×

Coronavirus, quanti soldi in totale hanno perso gli italiani?

A causa del coronavirus gli italiani hanno dovuto disdire tutte le cerimonie ed eventi a cui dovevano partecipare: molti non hanno ricevuto rimborso.

coronavirus soldi italiani

Il coronavirus ha provocato non pochi danni a livello economico: gli italiani hanno perso molti soldi per un evento o per l’organizzazione di una cerimonia. Molti hanno dovuto cancellare prenotazioni per feste e matrimoni: in totale più di 9,6 milioni.

Alcuni, non hanno avuto rimborsi nonostante acconti già dati.

Coronavirus, i soldi spesi dagli italiani

Sono 5,1 famiglie, ovvero 27,6% di nuclei familiari, che hanno dovuto annullare festeggiamenti per il coronavirus.

Al sud e nelle isole sono 35,7% le famiglie con più di 4 componenti. Più di 1,1 milioni di famiglie erano coinvolte nei matrimoni ed il 29,9% non ha ottenuto alcuna restituzione. Annullate anche le feste di compleanno con annesse prenotazioni delle sale: il 13,7% di famiglie ha disdetto ed il 50% non ha ottenuto un rimborso, al Centro Italia la percentuale raggiunge il 53,8%.

Le disdette dei viaggi e delle vacanze

Un altro settore che ne ha risentito è stato quello di viaggi e vacanze. Il 34,8% delle famiglie italiane ha annullato la vacanza che aveva già pagato. Una delle forme di rimborso più diffuse è stato un voucher da utilizzare per un’altra data. Anche in questo caso, 1 famiglia su 4 (25,5%), tuttavia, non si è ottenuto alcun rimborso. Il 13,7% ha annullato una prenotazione in un hotel e B&B: il 35,5% dei nuclei familiari ha ottenuto un rimborso, mentre il 32,6% ha avuto la possibilità di cambiare data.

La crisi del settore dello spettacolo

Tra gli eventi di massa annullati ci sono i concerti, ma non solo: eventi, congressi, fiere e spettacoli. Il 25,2% ha annullato o rimandato eventi a causa della pandemia. Nel dettaglio il 12,3 % non ha assistito agli eventi ed il 49,2% ha avuto la possibilità di convertire il biglietto per un’altra data in futuro. Resta, però, un 33,6% che non ha ottenuto nessun rimborso.

Stesso discorso anche per gli eventi sportivi: il 7,8% delle famiglie ha disdetto la partecipazione ad eventi sportivi, di cui il 10,5% nei nuclei con 4 o più componenti e il 10,8% per famiglie con componenti minorenni.

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annalibera Di Martino

Vive a Castellammare di Stabia in provincia di Napoli. Ha una laurea in arti visive, musica e spettacolo, un master in giornalismo e comunicazione ed uno in organizzazione e promozione di Festival ed eventi musicali.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora