×

Usa, Donald Trump: “Accelerare indagini sulla morte di George Floyd”

Trump ha chiesto di accelerare le indagini sulla morte di George Floyd. Il tycoon è così intervenuto sul caso dell’afroamericano soffocato.

Trump incita alla riapertura degli USA
Il presidente trump ha dichiarato che gli stati uniti devo riaprire

Il presidente Usa Donald Trump ha chiesto di accelerare le indagini sulla morte di George Floyd. Il tycoon è così intervenuto in maniera ufficiale e perentoria sul caso dell’afroamericano soffocato a Minneapolis da un poliziotto che lo stava arrestando e che gli premeva il collo con un ginocchio.

La richiesta di Donald Trump di fare giustizia su George Floyd è stata indirizzata al Dipartimento di Giustizia e all’Fbi. “Giustizia sarà fatta! – ha scritto il presidente su Twitter – L’episodio è molto triste e tragico”.

Donald Trump: “Giustizia per George Floyd”

Intanto a Minneapolis ed in altre città degli Stati Uniti è andata in scena la seconda serata di proteste. Sono stati registrati lanci di sassi e di bottiglie contro la polizia e alcuni negozi sono stati saccheggiati.

Centinaia di manifestanti

Centinaia di persone hanno manifestato davanti al commissariato di polizia a cui appartenevano i quattro poliziotti licenziati e accusati di aver ucciso George Floyd. Altre centinaia di manifestanti si sono ritrovati davanti all’abitazione del poliziotto immortalato in un video in cui si vede che soffoca Floyd premendo sul suo collo con un ginocchio.

L’appello della polizia

Gruppi di persone del movimento Black Lives Matter hanno occupato anche parte dell’autostrada 101 a Los Angeles indossando mascherine e rispettando il distanziamento sociale come da misure per il contenimento della diffusione del coronavirus. Il dipartimento di polizia ha esortato i manifestanti a evitare comportamenti illeciti. “Sentiamo la vostra rabbia ed il vostro dolore. – hanno fatto sapere dalla polizia – Sosterremo sempre la libertà di parola. Periodo. Tutto ciò che chiediamo è che le proteste si svolgano in modo sicuro e legale”.

Contents.media
Ultima ora