×

Cade gru a Londra, distruggendo due case: quattro feriti e un disperso

Persone intrappolate, 4 feriti e due case distrutte. Cade una gru a Londra, nella zona Est della città: tra i residenti 1 disperso.

Cade gru a Londra, 4 feriti 1 disperso
Londra, cade gru: 4 feriti e 1 disperso.

Una grossa gru cade su due case a Londra, nella zona Est della città, provocando 4 feriti e un disperso, oltre a diverse persone intrappolate tra le macerie. Le drammatiche immagini mostrano un mezzo edile da 20 metri collassato su alcune strutture in costruzione e altre abitate.

Cade una gru a Londra, 4 feriti

La London Fire Brigade (LFB) ha confermato la presenza di diverse persone intrappolate negli edifici, mentre oltre una dozzina di pompieri e poliziotti hanno raggiunto la scena dell’incidente.

Tra i 4 feriti, 2 di questi hanno riportato ferite alla testa e sono stati portati in ospedale ma c’è ancora 1 persona dispersa.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate dai giornalisti sul posto, un uomo sarebbe stato schiacciato dalla gru ma l’incidente non è ancora confermato. Il mezzo era in lavoro per la Swan Housing Association e la NU Living.

“Stiamo lavorando a braccetto con altri membri del servizio emergenze, a breve diffonderemo nuovi aggiornamenti in merito”, dichiara un portavoce dell’ospedale dove sono ricoverati i feriti.

Il sindaco: “Dobbiamo capire le dinamiche”

Diverse le persone terrorizzate che hanno condiviso sui social network le immagini e i video dello spaventoso incidente a Londra, mentre proseguono le operazioni di recupero.Swan Housing Association e la NU Living sono al corrente del crollo della gru nel cantiere di Watts Grove a Tower Hamlets”, ha detto un portavoce della società, “Il nostro staff sta supportando i soccorsi e abbiamo già aperto la pratica di sinistro”.

John Biggs, il sindaco di Tower Hamlets, ha dichiarato: “Sono estremamente preoccupato per l’incidente. I servizi d’emergenza stanno adibendo un’area per ospitare i residenti nell’attesa del trasporto in ospedale. I nostri pensieri vanno a chi è stato danneggiato. La nostra priorità è la sicurezza ma abbiamo bisogno di capire le dinamiche dell’accaduto”.

Contents.media
Ultima ora