×

Trovato un nuovo monolite, ora è il caso dei Paesi Bassi

Condividi su Facebook

Nei Paesi Bassi rinvenuto un monolite, è l'ennesimo caso in poche settimane.

monolite paesi bassi

In giro per il mondo continuo a comparire degli strani monoliti ai quali nessuno però riesce a dare delle spiegazioni logiche. Il primo caso si era registrato nel deserto dello Utah, negli Stati Uniti, e poi ancora in Romania, in Italia a Lanuvio, e ora nei Paesi Bassi, in una riserva naturale nella regione della Frisia.

Il blocco metallico in questo caso è stato scoperto da alcuni escursionisti che hanno subito provveduto a segnalarlo alle autorità competenti.

Scoperto monolite nei Paesi Bassi

Stando a quanto riferito dalla televisione regionale Omrop Fryslan e dal canale pubblico olandese NOS, il monolite dei Paesi Bassi sarebbe opaco e non lucido come gli altri fin qui rinvenuti in giro per il mondo. Il caso di arricchisce dunque di un nuovo intricato tassello che contribuisce a rendere ancora più affascinante e misteriosa questa storia.

Secondo molti si tratterebbe di una strategia pubblicitaria, mentre per altri sarebbe l’avvertimento di figure aliene dallo spazio o l’ennesima conferma di un anno nefasto, il 2020.

Di sicuro dietro tutto questo potrebbe esserci un grande fan del film 2001: Odissea nello spazio, il film di Stanley Kubrick del 1968 che ruota tutto intorno alla comparsa di uno strano monolite nero di origine extraterrestre. Vista la celerità con cui i monoliti stanno comparendo in giro per il mondo c’è da aspettarsi che sentiremo ancora parlare di questa storia.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora