×

Festa di Capodanno in una Chiesa: alcol, droga e nessuna misura anti-Covid

I danni causati alla Chiesa nel corso della festa di Capodanno sono incommensurabili.

festa capodanno chiesa

Una Chiesa del 1500, in Inghilterra, è stata teatro di una mega festa di Capodanno illegale. Un gran numero di persone, per celebrare l’addio al 2020, si sono riunite al suo interno portando con sé alcol e droga. Nel corso dei festeggiamenti l’antica struttura è stata anche danneggiata.

Le forze dell’ordine sono riuscite ad intervenire poco prima della mezzanotte e a smantellare il party. Gli organizzatori adesso rischiano grosso.

Il party in Chiesa

Musica ad alto volume, alcol e droga, nonché nessun rispetto delle norme utili ad evitare la diffusione del Coronavirus. La festa si è verificata nella Chiesa di Ognissanti (All Saints’ Church) di East Horndon, un paesino dell’Essex. Ad interromperla è stata la polizia, che ha disposto l’arresto per tre persone e comminato multe per un totale di 18 mila sterline.

I danni alla struttura, tuttavia, sono in gran parte irreparabili e ammontano a più di mille sterline.

È a causa di questa minoranza di persone sregolate che organizzano e partecipano a eventi non autorizzati di questo tipo che si rischia di diffondere il Covid-19 e di mettere a repentaglio gli sforzi della maggioranza delle persone che stanno facendo la cosa giusta. Tragicamente ci sono persone che muoiono o si ammalano gravemente a causa di questo terribile virus e tutti noi abbiamo la responsabilità di fare tutto il possibile per proteggerci a vicenda.

Stiamo continuando le indagini per rintracciare gli organizzatori degli incontri a East Horndon e Brentwood e riceveranno la pena massima per queste palesi violazioni delle normative sul Coronavirus“, ha commentato l’ispettore Richard Melton.

Contents.media
Ultima ora