×

Vaccino Covid, 23 persone morte in Norvegia: “Farmaco sicuro”

Covid, in Norvegia 23 morti “associate alla vaccinazione” tra persone anziane e fragili

vaccino-covid-fake-news
vaccino-covid-fake-news

Dopo le 23 persone decedute in Norvegia a seguito del vaccino contro il Covid, l’Agenzia norvegese del farmaco (Statens legemiddelverk) ha emesso una nota che potrebbe generare allarmismi. Diverse testate hanno riportato i problemi rinvenuti dalla Pfizer. L’Ente norvegese ha provato dunque a fare chiarezza: “Tutte le notifiche, indipendentemente dal fatto che siano segnalate da operatori sanitari o pazienti o ricevute da produttori di vaccini finiscono nel registro delle reazioni avverse.

I rapporti contengono messaggi di tutti questi attori”.

Vaccino Covid, 23 persone morte in Norvegia

I 23 decessi riguarderebbero un gruppo di anziani già piuttosto fragili. Di questi sono stati valutati 13 casi. Quando i vaccini vengono somministrati a persone con un organismo già compromesso, “potrebbero – suggerisce l’Agenzia – aver contribuito a un decorso grave”. Ma non per questo dobbiamo dedurre che i vaccini contro il Covid siano pericolosi. “I rapporti suggeriscono che reazioni avverse comuni ai vaccini a mRNA, come febbre e nausea, possono aver contribuito a un esito fatale in alcuni pazienti fragili – ha spiegato Sigurd Hortemo, medico capo dell’Agenzia norvegese.

E ancora: “In Norvegia, una media di 400 persone muore ogni settimana in case di cura e strutture di assistenza a lungo termine. Non possiamo escludere che reazioni avverse al vaccino che si verificano entro i primi giorni dopo la vaccinazione (come febbre e nausea) possano contribuire a un decorso più grave e a esiti fatali nei pazienti con grave malattia sottostante”.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora