Come evitare dolore con rapporto anale
Come evitare dolore con rapporto anale
Sesso & Coppia

Come evitare dolore con rapporto anale

Per molte donne avere un rapporto anale è difficile perchè hanno paura di provare dolore. Ecco come fare affinchè sia un momento intimo piacevole.

Mentre per gli uomini la pratica del sesso anale è molto piacevole ed eccitante, per molte donne resta ancora un tabù soprattutto per la paura di provare dolore durante la penetrazione. In realtà è importante prepararsi un minimo per evitare spiacevoli episodi. E’ fondamentale, ad esempio, essere ben lubrificate per facilitare la penetrazione da parte del partner che, comunque, soprattutto le prime volte, dovrà essere delicato e attento.

L’ano è una zona molto sensibile, piena di terminazioni nervose, e la sua stimolazione provoca un piacere molto intenso, in quanto va ad interessare anche la vagina. Le donne che hanno provato un rapporto anale riferiscono di aver provato un piacere “doppio” provocato dalla stimolazione contestuale dell’ano e della vagina.

La penetrazione anale più profonda assicura sensazioni più forti rispetto a quella tradizionale.

Per attenuare il fastidio o il dolore conseguenti ad un rapporto anale è consigliabile utilizzare un po’ di olio lubrificante: va applicato sia prima che dopo sulla zona interna dei glutei. Si può partire aprendo leggermente la zona con le dita, in modo da creare il varco per la successiva penetrazione. Almeno le prime volte questa potrebbe non essere completa, ma se praticato spesso il rapporto anale risulterà piacevole quanto e più di quello vaginale.

Per un rapporto anale meno doloroso, oltre ad una sufficiente lubrificazione, è necessario scegliere la posizione sessuale migliore che favorisca la penetrazione. Quella da tergo è l’ideale perché stimola anche la clitoride, mentre la posizione di fianco è sicuramente la più comoda. Si consiglia di utilizzare sempre il preservativo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche