Fac simile lettera di recesso contratto di locazione
Fac simile lettera di recesso contratto di locazione
Casa

Fac simile lettera di recesso contratto di locazione

contratto locazione

Il contratto di locazione è uno di quelli più importanti che si possono stipulare. Ecco il fac simile della lettera di recesso di questo contratto.

Tradizionalmente, un contratto di locazione stabilisce il tempo preciso con cui bisogna avvisare il padrone di casa prima di lasciare la proprietà. Esattamente come tutte le altre tipologie di contratto anche questo prevede la possibile di recesso tramite la compilazione di un’apposita lettera. Online sono facilmente reperibili fac simile di tale lettera.

Contratto di locazione

La casa è uno dei beni più importanti che esistono in Italia. Per questo motivo, specialmente negli anni del boom economico, un numero sempre maggiore di persone ha scelto di investire nel mattone. Una volta acquistata una casa il modo migliore per far fruttare questo investimento è quello di affittarla. Le case in affitto sono molto richieste specialmente nelle città universitarie, specialmente a Roma e a Milano, ma anche in tutte le principali località turistiche. Prima di far firmare un contratto di locazione, che stabilisce il tempo di preavviso con cui l’affittuario deve avvisare il proprietario prima di lasciar la casa, è necessario cercare di conoscere a chi si sta affittando l’abitazione.

Bisogna infatti sempre stare attenti ad affittare la propria casa a tanti studenti universitari. Questi infatti potrebbero danneggiarla e creare dei problemi con il resto dei condomini.

La lettera di recesso

Online troverai facilmente il modo migliore per scrivere una lettera di recesso per un contratto di locazione. In genere, un avviso di 30 giorni è sufficiente. Questa lettera di terminazione contratto è stata pensata e creata per la protezione degli inquilini. Nel caso dovesse sorgere una controversia, questa lettera servirà come prova sufficiente a scagionare l’inquilino. La lettera deve essere correttamente scritta e deve essere presente la firma dell’assistito davanti ad un notaio. Ecco alcune linee guida per scrivere la lettera per porre fine alla residenza di un immobile in affitto.

La data è uno degli elementi più importanti della lettera. Si mostrerà che si stanno dando un preavviso di 30 giorni e in quale data il padrone di casa è stato avvisato della scelta.

La timbratura dall’ufficio postale servirà anche per verificare la data in cui è stato effettivamente spedita. Se verrà portato in tribunale o sorgerà una controversia legale, la data sarà uno dei fattori chiave che gli esperti legali cercheranno. La lettera deve essere molto chiara nel suo intento. Se l’intento è quello di lasciare la proprietà il 9 gennaio, quindi, questa data deve essere chiaramente indicata nella lettera. Siate chiari,precisi e non lasciate domande che potrebbero far dubitare delle vostre intenzioni. Ovviamente se riuscirete a stabilire un ottimo rapporto con il padrone di casa tutte queste problematiche non arriveranno.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Wonderbox Italia S.R 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora