×

Francia, Savoia: tre escursionisti morti sulle alpi transalpine

Tragedia in Savoia, dove trovano la morte tre sci alpinisti travolti da una valanga. Il gruppo dei tre deceduti era composto da due uomini ed una donna.

Savoia
Morti tre sciaplinisti

Tragedia sulla neve, muoiono tre sci alpinisti in Francia. I tre escursionisti sono stati sorpresi da una violenta valanga sul versante francese delle Alpi. Non sono molte le notizie in questo momento sull’episodio.

Dalle prime indiscrezioni da fonti locali, tuttavia, si è riuscito ad apprendere che il gruppo di tre escursionisti deceduti nella valanga, era composto, salvo ulteriori aggiornamenti, da due uomini ed una donna.

In attesa di ulteriori chiarimenti sulle tre persone, sembrerebbe che gli sci alpinisti si stessero dirigendo al momento dell’incidente, verso un passo di montagna non distante dal luogo della sciagura.

Conferme sul fatto che ad essere coinvolti siano state tre persone, arrivano anche da alcune dichiarazioni raccolte sul posto, e rilasciate nella circostanza dal Sindaco della località di Gabriel Blanc, inserita nella zona della Savoia francese.

Il Sindaco stesso avrebbe asserito che per certo il gruppo era costituito da tre persone, ma non molto di più.

I corpi sono stati già recuperati, ed è anche per questo che i soccorritori sono certi del numero delle vittime. Uno dei due uomini che hanno trovato la morte in questo tragico evento, sembrerebbe essere una guida locale.

Secondo alcune fonti la grande quantità di neve che avrebbe investito uccidendo i tre sci alpinisti, si sarebbe distaccata intorno alle dieci di mattina. Benché occorra attendere ulteriori indagini, la neve sarebbe caduta dal settore chiamato Albaron.

Albaron è inserito all’interno dell’Alta Maurienne, in un settore a ridosso del confine tra Italia e Francia.

In questo periodo dell’anno le valanghe sono più frequenti, dal momento che il rialzarsi, sia pure modico delle temperature, favorisce il distaccarsi della neve dai pendii.

Eppure la presenza di una guida locale della Savoia avrebbe potuto e dovuto scongiurare questo infausto evento, ma evidentemente qualcosa è andato storto.

Forse una sbagliata valutazione delle condizioni della neve o del meteo, potrebbero essere la causa dell’incidente mortale.

Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche