×

Funerali di Michele Merlo, oltre mille persone allo stadio per dare l’ultimo saluto al cantante

Oltre 1000 persone si sono recate allo stadio di Rosà ( Vicenza) per dare l'ultimo saluto a Michele. Tra la folla anche Salvini e Meloni.

Funerale Michele Merlo

Oltre un migliaio di persone presenti e tanti palloncini bianchi per salutare Michele Merlo, i cui funerali si sono tenuti venerdì 18 giugno presso lo stadio di Rosà in provincia di Vicenza. A celebrare il funerale don Carlo Maria Veronesi che, davanti alla platea, ha tenuto un discorso pieno di affetto per il giovane artista morto a soli 28 anni a Bologna, eppure molto ispirato con un particolare occhio verso i giovani.

Tra i presenti anche il figlio del cantautore Pierangelo Bertoli Alberto che in un momento molto commovente si è esibito cantando il celebre brano “A muso duro”, che fu interpretato in passato da Michele Merlo. Infine tra la folla erano presenti anche Matteo Salvini e Giorgia Meloni. 

Funerale Michele Merlo, i genitori: “Oggi vogliamo parlare noi”

Molto commoventi e piene di emozione le parole dei genitori di Michele Merlo Domenico Merlo e Katia Ferrari che hanno voluto dedicare una preghiera non solo al figlio prematuramente scomparso a soli 28 anni a causa di una leucemia fulminante, ma anche a tutti i presenti: “Abbiamo, sino ad oggi, comunicato per lo più attraverso i nostri consulenti e legali.

[…] Ma oggi vogliamo parlare noi, vogliamo consegnare, io e Katia, mia moglie, una preghiera a tutti voi”, le parole del padre Domenico. 

Funerale Michele Merlo, le parole di don Carlo Maria Veronesi 

Molto toccanti ed emozionanti anche le parole pronunciate dall’officiante del funerale don Carlo Maria Veronesi che durante l’omelia ha dedicato un pensiero ai giovani: “Riteniamo che la vita sia pensare a sé stessi, ai propri orticelli e ad essere come diceva Papa Francesco ai giovani, ‘seduti sul divano’.

Invece il nostro cammino per raggiungere la saggezza di Dio passa attraverso ogni nostro gesto verso gli […] caro Michele, con la nostra fede e con la nostra preghiera apriamo le nostre mani e le eleviamo in alto così che tu, piccola ed ora forte rondine, possa senza paura raggiungere volando felice le mani di Dio pronte a custodirti nel suo immenso amore”. 

Funerale Michele Merlo, l’esibizione del figlio di Pierangelo Bertoli 

Al termine della celebrazione si è esibito il figlio del cantautore di Pierangelo Bertoli che in un momento molto sentito ha cantato in memoria del giovane artista 28enne il brano “A muso duro”, infine il volo dei palloncini che sono stati liberati in aria, all’esterno dello stadio. Un gestito certo simbolico per ricordare che anche l’anima di Michele si è librata ormai in cielo. 

Contents.media
Ultima ora