×

Giulia Salemi: scoppia la polemica per le parole su Raffaella Carrà

Un tweet condiviso da Giulia Salemi, per la scomparsa di Raffaella Carrà, ha scatenato una polemica. Il suo gesto non è stato apprezzato.

Giulia Salemi Raffaella Carrà

Un tweet condiviso da Giulia Salemi, per la scomparsa di Raffaella Carrà, ha scatenato una polemica. Il suo gesto non è stato apprezzato. Secondo alcuni l’influencer sarebbe stata “irrispettosa” nei confronti della regina della televisione italiana. 

Giulia Salemi nella bufera per le parole sulla Carrà

Il gesto di Giulia Salemi nei confronti di Raffaella Carrà non è stato apprezzato da tutti. Secondo alcuni, l’influencer sarebbe stata “irrispettosa” nei confronti della Regina della televisione, scomparsa lunedì all’età di 78 anni. La Salemi avrebbe messo al centro dell’attenzione la sua popolarità sui social e non la carriera della Carrà. Tutto è iniziato quando Giulia Salemi è ottenuto da Twitter la tanto desiderata “spunta blu”, ovvero il bollino che etichetta un personaggio famoso.

Per festeggiare questo traguardo, l’influencer ha deciso di parlare di Raffaella Carrà. “Il primo tweet con la spunta blu lo dedico alla Regina delle Regine #CiaoRaffaella” ha scritto sul social. Le sue parole non sono piaciute per niente e hanno scatenato la bufera. 

Giulia Salemi nella bufera: critiche anche a Lorella Cuccarini

Giulia Salemi ha ottenuto circa 5mila like, ma anche moltissime critiche. Molti utenti le hanno scritto di essere poco rispettosa nei confornti della memoria di Raffaella Carrà.

Le hanno spiegato che poteva dedicare moltissime belle parole alla soubrette, senza mettere in mezzo la sua popolarità sui social. “C’è un po’ di tweet in questo imbarazzo” ha scritto ironicamente un utente. Giulia non è l’unica ad essere finita al centro delle polemiche. La bufera ha travolto anche Lorella Cuccarini. La showgirl è stata accusata di aver voltato faccia, ovvero di essersi pronunciata contro la Carrà in passato per poi elogiarla dopo la sua morte. 

Giulia Salemi criticata: le parole dell’agente di Raffaella Carrà

Angelo Perrone, manager di Raffaella Carrà, ha criticato apertamente alcuni volti noti. “Come chi dice, come Giancarlo Magalli, che accettò ‘Pronto, Raffaella?’ perché era in un momento di affanno della sua carriera: ma se veniva dal successo di Fantastico 3!” ha spiegato, per poi parlare anche di Pippo Baudo. “Dice che il suo rammarico è non aver lavorato con lei, ma lei non lo avrebbe mai voluto per rispetto per Corrado. Non avrebbe mai lavorato con lui. Ricordo che prima del Sanremo del 2001 Baudo scrisse una lettera sul Corriere dandole i 10 comandamenti per condurre il Festival. Lei si dispiacque, ma non replicò. Era il suo modo” ha aggiunto l’agente. Sono tanti i personaggi famosi finiti al centro delle polemiche. 

Contents.media
Ultima ora