×

Il rapper Coolio su Berlusconi: “E’ un grande. Preferivate beccarlo a letto con degli uomini?”

default featured image 3 1200x900 768x576
coolio large

Avete presente Coolio, il rapper americano famoso nel nostro paese soprattuto per il brano “Gangsta paradise”? Ebbene, come se non ci fossero fin troppe bocche impegnate nello straparlare della nostra politica anche il cantante, dall’alto delle sue conoscenze diplomatiche e sociopolitiche del nostro paese, ha voluto dire la sua in merito alla questione Berlusconi e lo ha fatto con delle dichiarazioni che danno esattamente la misura di quanto detto qualche rigo più su:

«Fa il presidente da sempre, ci sono stati dei sostituti, ma non ha funzionato.

Quindi vuol dire che sta facendo un buon lavoro: io vedo che qui tutti sono felici, nessuno sta in mezzo ad una strada. L’Italia è un paese molto bello, anno dopo anno tutti hanno scelto questo uomo, anche lui può sbagliare…». E fin qui nulla di male, ma ecco arrivare la stangata finale, degna del miglior compendio politico: «avreste preferito se fosse stato beccato con degli uomini?».

E mentre piovono già simpatici epiteti dalla rete come “Coolione”, il nostro rapper tutto collane d’oro, biondone e decappottabili ha festeggiato il quindicesimo anniversario di Gangsta Paradise proprio in un locale di Milano (luogo peraltro in cui sono state rilasciate le precedenti dichiarazioni) e allo scopo di risultare simpatico, ha piazzato in mezzo un’altra bella affermazione delle sue: “questo pezzo fa pensare alla mafia italiana, quindi quale miglior posto per celebrarlo ” (pazze risate e matto divertimento).

Ammettiamolo, Coolio voleva solo fare un pò il ruffiano con il nostro paese che tra l’altro è stato da lui definito “un gran bel posto con gente piena di stile”.

Ah Coolio, ma non bastava semplicemente dire che siamo il pubblico migliore che tu abbia mai visto come tutti i cantanti invece di mettere bocca su Berlusconi, mafia e politichese?

Contents.media
Ultima ora