Incendio New York, almeno 12 morti tra cui un bambino
Incendio New York, almeno 12 morti tra cui un bambino
News

Incendio New York, almeno 12 morti tra cui un bambino

Incendio New York

Almeno dodici persone hanno perso la vita a causa di un incendio divampato in un edificio di New York. Tra le vittime anche un bambino.

Sono almeno dodici le vittime dell’incendio New York avvenuto all’interno di un edificio residenziale situato nel Bronx. Tra le persone morte c’è anche un bambino di solamente un anno. Si contano anche quattro feriti che in questo momento si trovano in gravi condizioni. Si tratta dell’incendio più grave scoppiato a New York da venticinque anni a questa parte. Sul posto è intervenuto anche il sindaco De Blasio, che ha definito quanto successo come una indicibile tragedia.

Incendio New York

E’ di almeno dodici vittime il bilancio del terribile incendio New York, divampato nel corso della serata di giovedì all’interno di un edificio residenziale situato nel Bronx. Tra le persone che hanno perso la vita si conta anche un bambino di solamente un anno. Sul posto è immediatamente intervenuto il sindaco di New York, De Blasio, che ha definito il rogo come il peggiore da venticinque anni a questa parte. Non solo morti, però.

A causa dell’incendio, scoppiato al civico 2363 di Prospect Avenue, anche altre quattro persone sono rimaste ferite e in questo momento versano in condizioni gravissime.

Incendio New York

Ancora non è stato stabilito con certezza le cause che hanno fatto scoppiare l’incendio. Ma secondo le prime informazioni che sono state raccolte finora, sembra che le fiamme siano divampate al primo piano, per poi propagarsi fino al terzo piano. Come già accennato in precedenza, sul posto è immediatamente intervenuto il sindaco Bill de Blasio, dove più di centosettanta vigili del fuoco sono riusciti a domare con difficoltà le fiamme. Il palazzo in cui è divampato il rogo è composto da cinque piani e in particolare si trova quasi all’angolo con la East 187th Street, vicino alla Fordham University e allo zoo del Bronx. L’edificio è stato costruito nel lontano 1916 ed è formato da una ventina di appartamenti.

Le parole del sindaco

Come già descritto in precedenza, pare che l’incendio sia scoppiato al primo piano, per poi propagarsi e arrivare fino al terzo piano.

Il sindaco di New York, Bill de Blasio, mentre i vigili del fuoco erano ancora al lavoro, ha comunicato con dolore che le vittime del rogo sono state almeno dodici. Gli altri residenti che sono stati evacuati, successivamente sono stati sistemati all’interno di una scuola presente nelle vicinanze, dove è stato allestito un centro di accoglienza.

Secondo quanto è emerso fino a questo momento, la prima chiamata di emergenza si è verificata intorno alle 19 (ora locale) e sul luogo dell’incendio sono arrivati circa centosettanta vigili del fuoco. Daniel Nigro, il commissario dei vigili del fuoco, ha definito questo rogo come qualcosa di portata storica per il numero di persone che hanno perso la vita. Uno degli incendi più gravi della storia recente si era verificato sempre nel Bronx, una decina di anni fa (era il 2007). In quella circostanza persero la vita dieci persone, tra cui nove bambini e un adulto.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche