×

Influenza in Italia: tutti i sintomi e i rimedi

Il virologo Pregliasco annuncia che in Italia un'epidemia di influenza colpirà non meno di 5 milioni di italiani.

Raffreddata
Persona influenzata

Con l’arrivo della prima ondata di freddo arriva in Italia un’epidemia di influenza di media intensità che colpirà non meno di 5 milioni di italiani. Ad annunciarlo è stato il virologo Pregliasco in occasione dell’incontro sul tema dell’Assosalute Federchimica, l’Associazione nazionale farmaci di automedicazione.

Che cos’è l’influenza

Fabrizio Pregliasco è ricercatore del Dipartimento di scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e direttore sanitario dell’Irccs Galeazzi. Lo specialista ha analizzato l’andamento dell’influenza in Australia e Nuova Zelanda, dove ora le stagione fredde sono al termine. Definisce l’influenza un termine generico che comprende molte forme infettive. Aggiunge che il virus A/H1N1 e il virus B probabilmente si sposteranno dall’emisfero australe e colpiranno anche il nostro Paese.

Oltre al virus influenzale potranno esserci anche altri 262 virus con sintomi simili a quelli influenzali.

I sintomi

I sintomi che ci permettono di riconoscere l’influenza sono febbre improvvisa sopra i 38 gradi, dolori muscolari-articolari e sintomi respiratori come tosse, mal di gola, naso otturato e starnuti frequenti . L’anno scorso la maggior parte degli italiani sono stati colti di persona perché si aspettavano un’influenza di media intensità, invece è stata la peggiore degli ultimi 15 anni. Per questo motivo il dottore invita i cittadini a stare in guardia e a coprirsi a causa dei continui sbalzi di temperatura. Intanto in questo periodo già 120mila persone sono a letto ammalate con la febbre.

Rimedi contro l’influenza

Pregliasco si sofferma poi a parlare di profilassi.

Spiega che il vaccino anti-influenzale potrà salvare la vita a molte persone deboli come anziani over 65 anni e malati cronici. Intanto è stata appena pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Determina dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) con la composizione dei vaccini influenzali disponibile in Italia da metà ottobre fino a dicembre. La protezione comincerà due settimane dopo l’iniezione e durerà per circa 6-8 mesi. Bisogna ricordare che il vaccino non elimina completamente la malattia e i virus influenzali, ma ne attenua i sintomi. Il vaccino però come sottolinea il virologo Pregliasco può rappresentare un’importate possibilità di diminuzione di contagio all’interno di un nucleo famigliare, ma soprattutto una notevole riduzione dell’assenteismo al lavoro e a scuola.

Rimedi naturali

Secondo un’indagine di Assosalute il 15% degli italiani continua a ricorrere agli antibiotici e altri farmaci, ma in realtà una buona pratica per ridurre occasioni di contagio è lavarsi le mani.

Spesso i vecchi rimedi della nonna risultano efficaci per curare raffreddore, tosse e mal di gola. Il primo consiglio è quello di seguire un’alimentazione sana e corretta bevendo molta acqua, mangiando tanta frutta e verdura, ma anche preparando un buon brodo di pollo. Un secondo rimedio è la combinazione zenzero, miele e limone che possono essere utilizzati anche separatamente. A questo proposito non può mancare la tisana, soluzione perfetta per ogni stagione e rimedio contro la stanchezza. Innanzitutto bisogna far bollire l’acqua, lasciare dentro per 5 minuti 2 fettine di zenzero fresco, aggiungere infine del succo di limone e un cucchiaino di miele. L’infuso di eucalipto è invece il miglior rimedio contro la tosse e il raffreddore. Si tratta di un ottimo antibatterico e disinfettante con cui è possibile fare dei fumenti per circa 15 minuti contro il raffreddore. L’ultimo consiglio e non per questo meno importante è dormire. Il riposo permette al corpo e alle difese immunitarie di rigenerarsi.

Ricordiamo che su amazon si possono acquistare numerosi rimedi naturali contro l’influenza. Vi indichiamo di seguito i 3 prodotti più venduti sul noto e-commerce.

Tintura Madre Echinacea Erbecedario: prodotto naturale da 50 ml da assumere in gocce che aiuta ad aumentare le difese immunitarie.

Unguento balsamico: vasetto da 30 ml contenente un unguento balsamico naturale con oli essenziali di Eucalipto, Pino mugo, Timo e Limone. In caso di naso chiuso e tosse favorisce la respirazione e può essere applicato su schiena, petto, sotto la pianta dei piedi e sotto le narici.

Tisana balsamica naturale al miele: confezione da 150 g realizzato in modo artigianale sciogliendo nel miele estratti di erbe officinali ed oli essenziali. Bisogna mettere un cucchiaino di Mielotisana in una tazza d’acqua calda per ottenere una tisana zuccherata.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche