Informazioni sugli Shar-pei | Notizie.it
Informazioni sugli Shar-pei
Lifestyle

Informazioni sugli Shar-pei

Lo shar-pei è una razza di origine cinese, tra le 14 più antiche razze di cane al mondo. Lo shar-pei, in origine un cane da combattimento, è quasi estinti dato che il governo comunista cinese ha operato un giro di vite sui cittadini che possiedono cani. Il nome significa essenzialmente “pelle di sabbia”, un riferimento al suo pelo ruvido abrasivo, e alle rughe che sono il suo marchio caratteristico.

Dimensione

Maschio e femmina di Shar-Pei sono simili, in quanto a costituzione, essendo in una media da 18 a 20 pollici di altezza e un peso nella gamma tra 40 a 55 lbs. Anche se alcuni shar-Pei possono vivere fino a 12 anni, pochi vanno oltre l’età di 10. La dimensione media di una cucciolata è di 4-6 cuccioli.

Caratteristiche

La pelle rugosa di questa razza è ancora più importante nei cuccioli che da adulti. La testa è di forma quadrata e larga, con un aspetto piatto sulla parte superiore.

Lo shar-pei ha una lingua nero-bluastra, molto simile a quella di una razza correlata, il chow chow. Lo Shar-Pei ha gli occhi piccoli che sembrano affondare nella sua testa. Il cane mantiene la sua coda alta e ha una base molto spessa. I colori del cane vanno dal nero, al nero e ruggine, nero bluastro al marrone, rosso, beige e crema.

Storia

La razza shar-pei potrebbe risalire a prima del 200 aC, secondo alcune raffigurazioni del cane in ceramica di quel periodo, che sono state tritrovate. Lo shar-pei aveva molteplici scopi come un cane da guardia e da pastorizia, ma era anche un cane da combattimento. Nei tempi moderni, quando i comunisti presero il controllo della Cina, la maggior parte dei cani in Cina scomparvero perché il governo li considerò beni di lusso. Un uomo d’affari di Hong Kong chiamato Matgo quasi da solo salvò la razza, inviando alcuni esemplari negli Stati Uniti dove lo shar-pei guadagnò popolarità. L’American Kennel Club ha riconosciuto la razza nel 1992.

Temperamento

La razza shar-pei è intelligente e può essere indipendente, distaccata, snob o leale. Anche se il cane appare triste in virtù del suo aspetto, la shar-pei è un cane tranquillo e felice. Ottimo con le famiglie, lo shar-pei è un bel cane da guardia e un bell’animali da compagnia. Tuttavia, la natura dominante della razza richiede una mano forte, o lo shar-pei cercherà di diventare padrone del suo padrone. Gli Shar-Pei sono in grado di interagire con i gatti in giovane età e di solito ci vanno d’accordo, ma la convivenza con altri cani è sempre da adottare con prudenza, a causa del suo retaggio di combattente.

Preoccupazioni mediche

Alcuni dei problemi medici di cui soffrono molti shar-Peis includono la sindrome del garretto gonfio, dove il garretto diventa doloroso, gonfio e rigido. L’ipotiroidismo è una malattia potenziale, dove il cane avrà insufficienti livelli di ormoni che precipitano ad un tasso metabolico lento. L’aumento di peso è un risultato comune di questa condizione. La palpebra rotolata verso l’interno, noto come entropion, può irritare la cornea del cane e rendere necessario un intervento chirurgico per risolvere il problema.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora