×

Isole Tremiti: la guida da conoscere prima di visitarle

Condividi su Facebook

Se quest'anno andrai in vacanza alle Isole Tremiti, ecco una guida da seguire passo passo per conoscerle e sapere cosa visitare prima di arrivare.

Le Isole Tremiti si trovano in Puglia al largo del Gargano e sono state definite le perle dell’Adriatico per la loro bellezza. Sono un arcipelago formato dalle isole di San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa. Sono isole che racchiudono millenni di storia e sono viste come un vero e proprio museo a cielo aperto. Il suo mare, gli eventi, i luoghi delle isole sono meta ogni anno di tantissimi turisti.

Cosa vedere

Nel caso questa estate dovessi recarti qui per le tue vacanze, ecco cosa vale la pena visitare. Prima di tutto, è bene fare una visita al centro storico dell’Isola di San Nicola, dove puoi visitare l’Abbazia di Santa Maria costruita dai monaci benedettini nel 1045 d. C. e il Castello dei Badiali. Nell’Isola di Capraia, la seconda isola in termini di grandezza, non sono presenti tracce umane, mentre l’Isola di Pianosa, disabitata, è una riserva naturale dal 1989.

17498669_1859752344278279_8927039083683815668_n

Le spiagge

Le Isole Tremiti comprendono grotte, spiagge, calette, scogli, ecc. Sono un mix di questi elementi che circondano l’arcipelago delle Tremiti dando ancora più fascino al territorio. Per quanto riguarda le spiagge, la più famosa è quella di Cala delle Arene, l’unica in cui vi è la sabbia. Per quanto riguarda le altre spiagge, si ricordano Cala Matano, a strapiombo sul mare, Cala degli inglesi e Cala Tonda che assomigliano a un lago. L’acqua limpida è l’ideale per il paesaggio marino sottostante e per ammirare i suoi fondali.

19397018_1446632495376103_1476282378887274948_n

Le grotte

Si possono fare escursioni in barca ammirando le grotte maggiormente suggestive delle Tremiti. Tra le grotte, si ricordano quelle delle Viole, del Bue Marino, delle Rondinelle, ecc. Vi è poi la grotta della punta dell’elefante, denominata in questo modo in quanto ha una roccia molto simile a quella di un elefante. Esistono poi anche grotte marine come quella dell’Amore o Sorrentino, Turchese. Sono grotte meravigliose da scoprire e in cui perdersi. La Grotta delle Rondinelle è chiamata in questo modo in quanto qui nidificano le rondini; la grotta delle Viole per via dei suoi colori e quella del Sale per il moltissimo sale bianco che qui si raccoglie.

406142_388784911170635_781737193_n

Cosa fare

Se sei qui in vacanza, sappi che sono tantissime le attività a cui puoi dedicarti. Puoi fare escursioni in bicicletta noleggiandole negli appositi spazi; puoi fare escursioni o fare un giro in gommone. Qualora foste in tanti per un giro in gommone, i costi sono ridotti. Si parte da 70 Euro per quanto riguarda la bassa stagione. Se ami camminare, i trekking in questa area sono l’ideale. Se ami lo snorkeling e le immersioni, i fondali sono perfetti per ammirare la vita marina. Il Tremiti Diving Center ha a disposizione tantissimi sentieri subacquei, 23, per la precisione, per ammirare i fondali marini e perdersi in questo paradiso.

I consigli

Per quanto riguarda il dormire, puoi approfittare del campeggio e delle molte strutture camping presenti nell’area, come quelli nell’Isola di San Domino. Sono molte le spiagge libere per risparmiare, in quanto il costo dell’ombrellone e della sdraio si aggira intorno ai 15 Euro. Online sono molti i consigli e invitano a portare con te un cappellino per il sole e le bottiglie d’acqua, in quanto i costi sono eccessivi. Per quanto riguarda il cibo, puoi risparmiare ricorrendo al pranzo al sacco anche grazie alle tantissime pinete presenti nell’area in cui mangiare.

Come arrivare

Le Isole Tremiti, denominate anche Isole Diomedee, si possono raggiungere in qualunque parte dell’anno grazie ad aliscafi, navi, traghetti, ecc. Tutti questi mezzi partono dai maggiori porti di Abruzzo, come Pescara, Molise come Termoli, dalla Puglia, in località Gargano. Il Porto di Termoli è quello maggiormente trafficato con tantissime corse giornaliere. Puoi raggiungere le isole partendo da qui in un tempo che va dai 50 minuti alle due ore. I costi cambiano a seconda della stagione. Partendo da Termoli, il costo è di circa 40 Euro, compreso di andata e ritorno.

Puoi raggiungere le isole anche con l’elicottero, partendo da Gino Lisa di Foggia, l’aeroporto di Foggia. Non si possono raggiungere con moto e auto.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.