×

Jerry Ver Dorn è morto: lutto nel mondo del cinema e delle soap

In Italia è diventato famoso sopratutto per la serie di successo Sentieri, in cui interpretava i panni dell’avvocato Ross Marler.

Jerry Ver Dorn

L’attore Jerry Ver Dorn è scomparso a 72 anni nella sua casa in New Jersey dopo una dura e lunga battaglia contro in cancro.

Jerry Ver Dorn è morto: il lutto

Il mondo del cinema e della tv sono in un lutto per la scomparsa dell’attore Jerry Ver Dorn, che aveva recitato Guiding Light (Sentieri, per il pubblico italiano) e poi aveva vestito i panni del patriarca Clint Buchanan in Una vita da vivere.

L’attore era da tempo malato di cancro e si è spento nella sua casa di Sparta, in New Jersey. L’annuncio della sua dipartita è stato dato dalla sua famiglia. L’attore lascia la moglie Beth (conosciuta sul set di Anne of the Thousand Days ); i figli Jake e Peter, le nuore Laura ed Erin, i fratelli Bonnie, Jim e Dan, e i nipoti Benjamin, Nora e Penelope. In tanti tra fan, amici e colleghi gli stanno dedicando i loro messaggi d’affetto e di cordoglio attraverso i social.

Jerry Ver Dorn: la carriera dell’attore

Jerry Ver Dorn ha mosso i suoi primi passi come attore nei teatri di Broadway nel 1979. Successivamente ha interpretato il ruolo di un investigatore in “Are You Now or Have You Ever Been di Eric Bentley?”, e ha sostituito George Grizzard in Man and Superman di George Bernard Shaw. In seguito ha preso parte a Guining Light ed è entrato a far parte di alcune serie della CBS.

Aveva ricevuto due Emmy e cinque nomination per i ruoli da lui ricoperti nel piccolo schermo.

Contents.media
Ultima ora