×

La Juventus batte il Bari 2 – 1 soffrendo fino al 95″

default featured image 3 1200x900 768x576

del neri luigi1 300x253

La juve viene schierata da Gigi Delneri col solito 4-4-2 con Buffon che torna tra i pali dopo lo scorso anno in campionato, dietro c’e l’innesto di Traorè con Fabio Grosso in panchina, a centrocampo si rivede Momò Sissoko, ed il attacco a spalleggiare il capitano Alex Del Pietro troviamo il primavera Giannetti.

Gara che inizia in sordina per le due squdra ed il primo vero pericolo arriva solo al 35 minuto con una punizione di poco alta di alex Del Piero. Il goal bianconero arriva al 43esimo minuto con una micidiale punizione dal limite che Del Pietro trasforma sotto il sette alla sinistra del portiere barese. Inizia il secondo tempo ed il Bari al 56esimo pareggia a due passi da Buffon segna la marcatura con Rudolf.

Al 57esimo esce il giovane Giannetti ed entra dopo una lunga assenza Martinez. La Juve allora si butta in avanti con la forza della disperazione. Punizione di Del Piero al 77″ che la mette dentro respinta corta della difesa barese e Aquilani al volo trova il 2-1, La juve continua a giocare ma da il fianco fino al 95″ al Bari che non riesce a trovare la rete del pareggio.

Partita appena sufficiente della squadra bianconera, ma se non si interverrà sul mercato per una buona punta da 15 o 20 goal a campionato, e due terzini sulle fasce e possibilmente un incontrista un po meno falloso si Felipe Melo, difficilmente si centrerà la champions .

Contents.media
Ultima ora