×

L’Isola dei famosi, Alvin racconta di aver vissuto momenti non facili: “Siamo scappati in elicottero”

Nella scorsa puntata de "L'isola party" Alvin ha rivelato alcuni retroscena e le diverse difficoltà da lui vissute come inviato.

Isola famosi Alvin retroscena

In molti sapranno come Alvin non sia nuovo all’esperienza da inviato sull’Isola dei famosi. Arrivato infatti alla sua quarta edizione, quello dell’inviato di Rho è stato un gradito ritorno dopo che lo avevamo per l’ultima volta in questa veste nel 2019.

Eppure, come ha raccontato lui stesso a “L’Isola Party”, trasmissione parallela condotta da Ignazio Moser e Valentina Barbieri, non sempre l’esperienza sull’isola è stata rosa e fiori e anzi, le difficoltà non sono certo mancate.

L’Isola dei famosi, Alvin racconta i retroscena della sua esperienza da inviato: “In tv non si è visto tutto”

Il momento più che critico che Alvin ha vissuto è stato proprio nel 2015, anno nel quale ha debuttato proprio da inviato.

Quell’anno fu anche segnato da un uragano proveniente dagli Stati Uniti: “La prima puntata non siamo riusciti a farla. Io ero proprio qui al Cayo dove si è scaraventato l’uragano ed eravamo qui in pochissimi, giusto per far vedere che non c’erano le condizioni per fare l’Isola”. Ha poi proseguito spiegando come i telespettatori da casa non siano riusciti a vedere tutto: “Ero vestito con i sacchi della spazzatura, perché non ero pronto per un uragano.

Anche le mutande erano fatte con i sacchetti di plastica, perché l’acqua entrava ovunque. Non si è visto tutto in tv”.

Alvin: “Dallo studio ci hanno messo ansia”

L’inviato nel corso della sua riflessione ha spiegato come ci siano stati dei momenti nei quali le condizioni di salute dei concorrenti abbiano preoccupato non poco: “C’è stato il Divino Otelma, che è stato spinto e si è aperto la testa. E come dimenticare Rachida che mi è svenuta davanti in mezzo all’acqua.

Poi anche Mercedesz in apnea. Per noi qui non c’erano criticità, ma dallo studio ci hanno messo ansia come se la cosa fosse grave”.

Contents.media
Ultima ora