La rivelazione di Fabrizio Frizzi, "devo ancora combattere"
La rivelazione di Fabrizio Frizzi, “devo ancora combattere”
Lifestyle

La rivelazione di Fabrizio Frizzi, “devo ancora combattere”

fabrizio frizzi
fabrizio frizzi

Nuovi dettagli sulle conseguenze dell'ischemia che ha colpito Fabrizio Frizzi: "sto meglio ma devo ancora combattere". Fan preoccupati

Se da un lato il malore che ha colpito Nadia Toffa sembra essersi risolto per il meglio, dall’altro per quanto riguarda Fabrizio Frizzi ci sono ancora potenziali rischi. Almeno stando a quanto emerso nel corso de Il mondo a colori – Una serata per Telethon dove il conduttore de L’Eredità è intervenuto in veste di ospite dell’amica Antonella Clerici, che nei giorni scorsi era andato a trovare a La Prova del Cuoco per annunciare il suo ritorno in televisione. Frizzi è stato colpito da un’ischemia che lo ha costretto ad uno stop forzato dalla sua attività lavorativa.

In ospedale, seguito dai medici, Frizzi è riuscito a rimettersi rapidamente tanto da tornare in televisione a distanza di poche settimane dal malore che lo ha colpito, insieme a Carlo Conti che lo alternerà all’Eredità. Insieme si sono mostratii nella puntata del 15 dicembre, quando Conti ha simbolicamente consegnato a Fabrizio Frizzi le chiavi dello studio nel quale vengono registrate le puntate del quiz show in onda su Rai1; i due proseguiranno in una sorta di staffetta, alternandosi periodicamente per consentire a Frizzi di riprendersi completamente ed evitargli un affaticamento eccessivo dopo il ricovero.

Anche perchè dovrà continuare a monitorare costantemente la propria salute.

Fabrizio Frizzi dopo il malore, come sta il conduttore?

E proprio in merito al suo stato di forma, in occasione dello show benefico condotto dalla Clerici, ha voluto fornire ulteriori dettagli sulle sue condizioni di salute. Fabrizio Frizzi ha confermato di stare molto meglio ma di non essere uscito ancora del tutto dal periodo difficile. Dopo il video a lui dedicato, una sorta di best of dei suoi numerosi anni di conduzione, Frizzi ha riproposto la famosa gag della macchina da scrivere di Jerry Lewis; poi è intervenuta Antonella Clerici, grande amica di Frizzi, che gli ha chiesto come stesse attualmente. E lui ha risposto così.

Le parole di Fabrizio Frizzi

“Io vi ringrazio di cuore. L’affetto che ho ricevuto è stata la cosa positiva di questa vicenda che in realtà non è stata per niente bella. Sto meglio. Come vedi sto molto meglio di come stavo il 23 ottobre e nei giorni successivi. Devo combattere ancora… diciamo che spero, spero bene. Ma come vedi mi sono già ripreso abbastanza”. Insomma la situazione, dopo la lieve ischemia che lo ha colpito, andrà tenuta ancora d’occhio nella speranza che Frizzi possa al più presto far ritorno, senza ulteriori preoccupazioni, alla vita di sempre.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5980 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.