×

Lasagne alla zucca, ricetta originale e consigli utili

La zucca è davvero gustosa da assaggiare, è un dolce regalo della stagione autunnale. Ecco la ricetta originale delle lasagne alla zucca e consigli utili.

default featured image 3 1200x900 768x576

Di ricette legate alla zucca ne esistono un’infinità, tante delle quali legate alla festa di Halloween. La zucca è davvero gustosa da mangiare, cercheremo di darvi una ricetta molto interessante: quella delle lasagne alla zucca. In questa specifica ricetta ci saranno diversi elementi: dei gustosi strati di lasagne, della ricchissima besciamella, il tutto intervallato da dei morbidi dadini di zucca.

Soprattutto nella fredda stagione, in cui accendete il forno per scaldarvi, vi consigliamo di provare a fare cuocere questa assoluta delizia. Non c’è niente di meglio da fare che lasciarvi tentare da un piatto decisamente gustoso.

Ingredienti per le lasagne alla zucca

Per riuscire a cucinare le lasagne alla zucca servono i seguenti ingredienti (per una pirofila quadrata di lato 20 cm): 500 g di zucca pulita; 1 kg di brodo vegetale; 3 rametti di rosmarino; sale fino e pepe nero q.b.; Parmigiano reggiano grattugiato 50 g; olio extravergine di oliva 50 g.


Invece, per fare la besciamella occorrono i seguenti ingredienti: noce moscata q.b.; farina 00 50 g; burro 50 g; latte intero 0,5 l.
zucca

Preparazione delle lasagne alla zucca

Prima di tutto preparate il brodo vegetale, quindi, iniziate a pulire: tagliate a metà la zucca, levatele i semi e i filamenti interni. Poi, eliminate la buccia della zucca e tagliatela a fettine e poi a cubetti della medesima dimensione.
In seguito, dovete sciacquare il rosmarino e tritare finemente gli aghi. Successivamente prendete una padella antiaderente, versate l’olio, dovete quindi far soffriggere l’aglio. Poi, aggiungete il trito di rosmarino, dovete attendere che l’aglio sia dorato, quando è in questa condizione eliminatelo.

Ricetta delle lasagne alla zucca

A fuoco molto basso versate un mestolo di brodo, dovete fare in modo che il trito non si bruci, deve rilasciare un intenso profumo. Lasciate, dunque, insaporire per un minuto e poi unite la zucca. Dovete lasciare cuocere per quasi un quarto d’ora affinché la zucca si ammorbidisca. Se necessario aggiungere dell’altro brodo.
Dedicatevi, quindi, alla preparazione della besciamella. Per prima cosa scaldate in un pentolino il latte, aromatizzandolo con della noce moscata. Mentre lo scaldate, prendete un altro pentolino e fate sciogliere il burro e nel momento in cui sarà quasi completamente sciolto aggiungete. Levatelo dal fuoco e unite la farina a pioggia. Dovete frustare con forza per evitare che si formino dei grumi. Rimettete il tutto sul fuoco e questo fino a quando avrete ottenuto il roux, questo per renderlo dorato sempre a fuoco moderato. In seguito unite il latte.
Lasagne alla zucca

Ci siamo quasi…

Dovete mescolare per bene gli ingredienti per amalgamare il tutto, lasciate addensare per un po’. A questo punto potete disporre di tutti gli ingredienti necessari a comporre le lasagne con la zucca. Prendete la pirofila e create uno strato di besciamella, poi sopra uno strato di sfoglie di pasta all’uovo. Tutto questo fino a riempire del tutto la superficie della pirofila.
Fate un nuovo strato di besciamella, in seguito di dadini di zucca, poi uno nuovo di lasagne, collocatele nel senso inverso rispetto allo strato precedente.
Proseguite facendo altri tre strati: uno di besciamella, uno di dadini di zucca, poi nuovamente uno strato di lasagne e besciamella. Dovete sempre cercare di alternare il verso degli strati di lasagne. Tutto questo in modo tale che sia più facile tagliarle a fette quando sono cotte.
zucca

La cottura delle lasagne alla zucca

Per finire, adagiate uno strato di dadini di zucca, questi dovranno essere cosparsi con il formaggio grattugiato. Giunti a questo punto dovete infornare in un forno preriscaldato a 180°C per una ventina di minuti, fino a quando non comparirà una piccola crosta in superficie. Poi potete estrarre la pirofila dal forno, quindi, lasciate riposare per qualche minuto a temperatura ambiente. Il piatto è pronto per essere servito con le lasagne e la zucca ancora fumante.

Consigli utili per la conservazione delle lasagne con la zucca

È consigliabile consumare le lasagne alla zucca quando sono ancora fumanti. Se ne avanzate le potete conservare in frigorifero coperte da una pellicola per un giorno al massimo.
Le lasagne con la zucca si possono anche congelare, questo se avete fatto uso degli ingredienti freschi non decongelati. Se, invece, congelate le lasagne con la zucca da crude potete scongelarle in frigorifero e poi cuocerle come vi abbiamo indicato. Se le volete congelare da cotte, è bene riscaldarle in forno.

Contents.media
Ultima ora