Legrand: "Maradona e Wanda Nara non mi fecero dormire"
Legrand: “Maradona e Wanda Nara non mi fecero dormire”
Lifestyle

Legrand: “Maradona e Wanda Nara non mi fecero dormire”

Maradona e Wanda Nara: notte di passione?
Maradona e Wanda Nara: notte di passione?

La Legrand sarebbe stata una "testimone uditiva" del passionale incontro. La Nara rifiuta di dare spiegazioni.

Le voci maliziose che parlano di una notte di fuoco tra il fuoriclasse Diego Armando Maradona e Wanda Nara, attuale moglie di Mauro Icardi, non sono nuove. Nessuna conferma da parte dei due diretti interessati, ma spunta una testimonianza: quella di Mirtha Legrand. L’attrice e presentatrice ha rilasciato un’intervista a La Naciòn e ha raccontato di quando lei e la coppia si trovavano nello stesso albergo sulla Costa Galaba. “Io ero nella suite presidenziale, vicina a loro, e non si poteva dormire per il rumore“, ha dichiarato la Legrand. La passione era tale che “si muovevano i mobili, non so cosa facevano”. Il fastidio è stato tale da spingerla ad apostrofare Wanda la mattina seguente. Quando la ragazza si è avvicinata a lei, durante il pranzo, per chiederle di partecipare al suo programma televisivo, la conduttrice avrebbe risposto così: “Sei quella che è stata con Maradona? Ieri notte non mi avete fatto dormire”.

La risposta di Wanda

A tanti anni dalla presunta notte di passione, Wanda Nara deve fare i conti con i pettegolezzi.

Ma sembra non essere intenzionata a fornire alcuna spiegazione, secondo quanto dichiarato su un suo recente post su Instagram. “Non vivere dando spiegazioni – si legge nella didascalia – I tuoi amici e la tua famiglia non ne hanno bisogno e tutti gli altri non hanno importanza”.

Famosa grazie a Maradona

Di certo qualche legame tra la bella showgirl e l’ex calciatore argentino c’è. È stata lei stessa, nel 2014, ad ammettere di essere famosa solo grazie a Maradona. “Facevo una sfilata, una decina di anni fa e Diego era in giuria”, ha raccontato. “Quando mi ha vista si è alzato in piedi ed ha iniziato a corteggiarmi dandomi un fiore. I flash erano tutti per me. Avevo sedici anni ed è partita la mia carriera”.

Un rapporto che si è però guastato a causa della relazione della bella showgirl con Icardi, criticata dal Pibe de Oro: “Credo che prima di parlare, dovrebbe guardare la sua vita. Non mi sembra molto pulita. Ma le sue parole le porta via il vento. Forse avrebbe voluto che raccogliessi quel fiore, alla sfilata. Ma non l’ho fatto. I calciatori sono così: infeldeli per natura“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 946 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.