Sanremo, Mahmood "Non so se andrò all'Eurovision Song Contest"
Sanremo, Mahmood “Non so se andrò all’Eurovision Song Contest”
Lifestyle

Sanremo, Mahmood “Non so se andrò all’Eurovision Song Contest”

Sanremo, Mahmood Eurovision
Sanremo, Mahmood Eurovision

A rischio la presenza di Mahmood all'Eurovision Song Contest di Tel Aviv. Tradizionalmente, il vincitore di Sanremo ha accesso automatico.

È a rischio la presenza di Mahmood all’Eurovision Song Contest. Ogni anno, il vincitore del Festival di Sanremo viene automaticamente selezionato per partecipare al famoso concorso musicale internazionale. Ma quest’anno, secondo quanto dichiarato dal cantante a La Stampa, potrebbe fare eccezione. “Non lo so, dobbiamo capire meglio. Abbiamo visto quanto lavoro comporta e ci vogliamo pensare bene“, ha dichiarato.

Mahmood “Io italiano al 100%”

“Sono ancora incredulo per come è andata”, si legge nell’intervista a La Stampa. “So che per me questo è l’inizio e che ho molto da lavorare. Ho vinto il Festival senza avere nemmeno ancora pubblicato un disco”. Quello d’esordio arriverà il primo marzo, col titolo Gioventù bruciata. “Fare musica è proprio ciò che voglio fare nella vita, è una passione diventata lavoro”, ha raccontato Mahmood.

Non è affatto la nazionalità del padre a impedirgli di rappresentare l’Italia al Contest, ha specificato. “Io sono un ragazzo italiano al 100%. Quello che canto è solo un ricordo della mia infanzia”. La sua vittoria, però, ha scatenato non poche polemiche sul web, anche da parte del suo “diretto avversario” Ultimo.

Nessuno screzio, però, assicura Alessandro. “Al Festival c’è molta tensione, non credo ce l’avesse con me. E comunque mi ha fatto i complimenti, dai. Siamo giovani, può capitare di dire una cosa sbagliata“. Il cantante italo-egiziano si è anche detto disposto ad accogliere le critiche costruttive, consapevole che “ho molto da imparare, so di essere all’inizio”. Ciò che vorrebbe non fosse mai più presente sul palco dell’Ariston sono “polemiche e politica. Il Festival dev’essere solo musica. Però terrei l’intrattenimento brillante e teatrale”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 1712 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.