×

Chiara Ferragni su Instagram: “Ero insicura del mio corpo”

Anche Chiara Ferragni è stata insicura del suo corpo quando era incinta di Leone. Oggi con due post su Instagram spiega perché.

Chiara Ferragni, nelle scorse ore ha postato su Instagram un lungo messaggio in allegato ad una foto dedicata a Leo, il figlio avuto insieme al marito Fedez poco meno di un anno fa. Facendo un salto nel tempo ad un anno fa, quando era alla 36esima settimana di gravidanza, l’influencer racconta di aver più di insicurezza riguardo il proprio corpo. Anche Chiara Ferragni quindi ha dei punti deboli e, durante a sua gravidanza, ha sofferto di emozioni contrastanti come tutte le altre donne che si trovano in quella condizione così particolare e delicata.

Il post di Chiara Ferragni

“Questa sono io, esattamente un anno fa. Ero incinta di 36 settimane, a riposo nella casa di Los Angeles… Ricordo che a quel tempo decisi di non condividere questa foto e non perché avevo una macchia sui mie jeans bianchi.

Mi sentivo insicura di mostrare il mio corpo in quel momento della gravidanza. Non mi sento sempre molto sicura di me e anche se ho una grande relazione con il mio corpo per la maggior parte del tempo, una gravidanza è un momento magico e difficile allo stesso tempo e a più livelli. Solo le donne che l’hanno provato possono capire. Ora, a un anno di distanza, tenendo in braccio la mia persona preferita al mondo, posso dire: corpo, sono orgogliosa di te. Amare il proprio corpo è un processo lungo, ma voglio davvero incoraggiare tutti a dire qualcosa di carino per se stesse, ogni volta che vi guardate allo specchio. È così che inizia la rivoluzione della fiducia in se stessi. Amatevi voi per prime, anche gli altri vi ameranno”.

 

This was me, exactly a year ago. I was 36 weeks pregnant, at home rest in Los Angeles, with Mati and Fede by my side, ready to meet my baby boy. At that time I remember I decided not to post this photo, and It was not because I had a stain on my white denim. I felt insecure about sharing my body at that stage of the pregnancy. I am not always self confident, and even If i have a great relationship with my body most of the time, a pregnancy is both magical and difficult on so many levels. Only women who have tried it can really relate. Now, a year later, holding my favorite person in the world in my arms I can say this: body, I’m so proud of you. For all the times you made my heart beat, for all the times you loved me back, even when I didn’t love you enough. For recovering each time and making me experience life, day after day. For waking up, every morning. But, most of all, for creating life. Loving your body is a long process, but I really encourage each one of you to say something nice to yourself, everytime you look at the mirror. This is how the self confidence revolution starts. Love yourself first, so that others will love you too 🙏🏻

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data: Mar 16, 2019 at 4:25 PDT

Poco dopo, un altro post

“Ripensando alle foto di febbraio e marzo 2018, il mio cuore si scioglie.

Quando eri dentro di me, piccolo Leone, mi sentivo come se fossimo un’unica cosa. Potevi viaggiare con me ovunque, mangiare tutto quello che stavo mangiando, prendermi a calci quando volevi farmi sentire “Sono qui mamma”. Mi hai fatto sentire magica, potente e forte. Ma mi stavo chiedendo sempre ‘Sarò una buona mamma, piccolo Edamame?’ (ti chiamavamo così quando eri piccolo come un edamame e non conoscevamo il tuo genere). E poi pensavo a quanto amore potevo darti, e mi sentivo al sicuro. Farò tonnellate di errori come genitore, ma farò sempre in modo che tu sia amato e ti senta speciale. Questa è la mia promessa a te. Perché ti amo come se il mio cuore potesse esplodere non solo quando ti vedo, ma ogni volta che penso a te”.

 

Looking back at February and March 2018 photos and my heart melts. When you were inside me, little Leo, I felt like we were one whole thing. You could travel with me everywhere, eat everything I was eating, kick me when you wanted to make me feel “I’m here mum”. You made me feel magical, powerful and strong. But I was always also wondering “will I be a good mum to you, little Edamame? (we used to call you like that when you were as small as an edamame and we didn’t know your gender ☺️) And then I thought about how much love I could give you, and I felt safe. I’ll make tons of mistakes as a parent, but I’ll always make sure you’ll be loved and you’ll feel special. This is my promise to you. Because I love you like my heart could explode not only when I see you, but everytime I think about you ❤️

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data: Mar 16, 2019 at 9:03 PDT

Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marco Lomonaco

Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.

Leggi anche