×

Brumotti aggredito dai pusher: interviene la polizia

Condividi su Facebook

Paura per Vittorio Brumotti: l'inviato di Striscia è stato nuovamente aggredito durante la realizzazione di un suo servizio.

VittorioBrumottiaggredito
VittorioBrumottiaggredito

Non è la prima volta che Vittorio Brumotti viene aggredito durante la realizzazione di uno dei suoi servizi per Striscia la Notizia. Questa volta il teatro dell’aggressione è stata Pioltello, città alle porte di Milano, e fortunatamente a mettere fine alla vicenda sono state le forze dell’ordine.

Brumotti aggredito dai pusher a Pioltello

Vittorio Brumotti è stato vittima, insieme alla sua troupe, di un’aggressione da parte di alcuni pusher nella zona di Pioltello. L’inviato e la sua troupe, con tanto di mascherine ed equipaggiamento composto da telecamere “indossabili”, ha documentato come alcuni pusher stessero spacciando indisturbati in uno dei quartieri più popolosi della città. Quando i pusher si sono accorti della sua presenza hanno iniziato a tirare sassi contro di lui e la sua troupe, e la polizia è provvidenzialmente intervenuta, bloccando i malviventi.

A quanto pare le persone affacciate dalle finestre avrebbero cominciato ad applaudire all’inviato di Striscia in segno di ringraziamento.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da VITTORIO BRUMOTTI 100%🇮🇹 (@brumottistar) in data: 29 Apr 2020 alle ore 1:15 PDT

Non è la prima volta che Brumotti e la sua troupe vengano aggrediti durante la realizzazione dei loro servizi: un anno fa in Sicilia, l’inviato era stato vittima di una fitta sassaiola e sembra che contro la sua auto siano partiti anche alcuni colpi di pistola (e lo stesso era avvenuto a Monza).

Via social Brumotti ha sempre dichiarato di non avere intenzione di fermarsi, neanche difronte alle numerose intimidazioni subite a causa dei suoi servizi per il TG satirico di Antonio Ricci.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.