×

Morto Joel Schumacher, il regista si è spento a 80 anni per un tumore

Condividi su Facebook

È morto all'età di 80 anni il regista cinematografico Joel Schumacher, autore di pellicole come Batman Forever e Un giorno di ordinaria follia.

joel-schumacher

Lutto nel mondo del cinema per la morte del regista Joel Schumacher, scomparso a New York all’età di 80 anni dopo aver combattuto a lungo con un tumore. Nato nel 1939, Schumacher aveva iniziato a lavorare in ambito cinematografico come costumista, diventando poi sceneggiatore e approdando infine alla regia nel 1981 con il film The Incredible Shrinking Woman.

Nel corso della sua carriera stato autore di pellicole che hanno fatto la storia del cinema come Batman Forever, Un giorno di ordinaria follia, Il cliente e il momento di uccidere.

Cinema, morto Joel Schumacher

Nato a New York dallo statunitense Francis Schumacher e dall’ebrea svedese Marion Kantor, Schumacher studiò alla Parsons School of Design e al Fashion Institute of Technology di New York per poi iniziare subito a lavorare nell’industria della moda come designer d’abbigliamento e di confezioni presso la multinazionale Revlon.

Al fine di assecondare la sua passione per il cinema Schumacher decise di trasferirsi a Los Angeles, dove mentre conseguiva un master in Belle Arti presso l’Università della California mosse i primi passi nel mondo di Hollywood lavorando come costumista per i film di Woody Allen Interiors e Il dormiglione. Nel 1978 scrisse la sceneggiatura del film di Sidney Lumet The Wiz, basato sul libro Il mago di Oz, mentre il debutto cinematografico vero e proprio avviene nel 1981 con The Incredible Shrinking Woman.




Da qui Schumacher cominciò la sua attività di regista realizzando pellicole divenute in seguito iconiche come Ragazzi Perduti nel 1987 e Un giorno di Ordinaria follia nel 1993, con un magistrale Micheal Douglas nel ruolo del colletto bianco William Foster.

Negli anni ’90 arrivano inootre Batman Forever e Batman e Robin, che però non riscuotono un grande successo di pubblico costringendo Schumacher ad abbandonare il filone supereroistico. Tra le ultime pellicole di Schumacher figurano anche Number 23, con un Jim Carrey cupo e drammatico, e Trespass con Nicholas Cage, suo ultimo film realizzato nel 2011.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.