×

Piero Angela: “Il Covid è mortale, serve l’esercito in strada”

Condividi su Facebook

Piero Angela è tornato a ribadire l'importanza delle misure di sicurezza per ridurre il numero dei contagi da Coronavirus.

Piero Angela coronavirus
Piero Angela coronavirus

Il famoso divulgatore scientifico Piero Angela ha detto la sua in merito alla pandemia da Covid-19 e l’uso dell’esercito per far mantenere le misure di sicurezza alla popolazione.

Piero Angela: il Coronavirus e l’esercito

Con l’aumento dei contagi da Coronavirus il Governo sta intensificando le misure di sicurezza previste per cercare di contenere la pandemia da Coronavirus.

Piero Angela, che già durante il lock down si era espresso sulla questione, è tornato a ribadire l’importanza di rispettare le regole in un momento tanto delicato e ha affermato anche che l’uso dell’esercito sarebbe necessario per far sì che la popolazione rispetti le misure di sicurezza (distanziamento sociale e uso delle mascherine in primis).

“Non possiamo certo mettere in galera chi non si mette la mascherina ma è importante fare in modo che le regole vengano rispettate.

È un virus mortale, non si può solo dire alla gente: per piacere mettetevi la mascherina”, ha dichiarato il famoso divulgatore scientifico, aggiungendo anche che, a suo avviso, coloro che rifiutano d’indossare la mascherina sarebbero vittime della mala informazione. “Chi non mette la mascherina è come un untore”, ha dichiarato Angela senza mezzi termini. Durante il lock down per l’emergenza Coronavirus il celebre conduttore era rimasto rigorosamente in casa e aveva raccontato che la cosa di cui avrebbe sentito di più la mancanza sarebbero stati i suoi nipoti (i tre figli di Albero Angela).

Più volte Piero Angela è tornato a ribadire l’importanza di rispettare le misure di sicurezza astenendosi il più possibile dai contatti non necessari.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.