×

Solange, funerali rimandati: il pm ha chiesto l’autopsia

I funerali di Solange sono stati rimandati perché il pm ha deciso di chiedere l'autopsia. Qualcosa riguardo il decesso non torna.

Solange
Solange

I funerali di Solange si sarebbero dovuti tenere oggi, sabato 9 gennaio. Il sensitivo è stato ritrovato senza vita sul divano della sua abitazione, dove ha passato i suoi ultimi momenti. Si è spento improvvisamente a causa di un malore, ma qualcosa non torna e il pm ha deciso di chiedere l’autopsia.

Funerali di Solange rimandati

Solange si è spento improvvisamente a causa di un malore, che sta diventando sospetto viste le novità che sono emerse. Il sensitivo, il 2 gennaio, si è recato al pronto soccorso ma poi è stato mandato a casa il giorno stesso, in quanto avrebbe firmato per non essere ricoverato.

Il pm Sabrina Carmassi, come riportato dal Corriere della Sera, ha richiesto l’autopsia. “Da qualche anno, dopo la morte della mamma si era isolato, ma non credo avesse problemi economici. Andava in tv, aveva rubriche su alcuni giornali e continuava ad amare il suo lavoro” ha spiegato il responsabile del Festival Culturale della Versiliana, che ha voluto ricordarlo. “L’ho sentito un po’ giù nell’ultimo periodo, forse si sentiva un po’ trascurato dalla televisione, sarebbe voluto andare più spesso in tv.

Ma amava anche la sua vita ritirata, in campagna tra le sue galline. […] Ci sono rimasta male perché non me lo aspettavo. Non mi aveva mai detto di avere dei problemi fisici, mi sembrava che avesse più dei problemi di umore” ha dichiarato Vladimir Luxuria, grande amica di Solange, a Fanpage.it.

È morto da solo. […] Solange aveva questi sbalzi di umore e questo aveva ingannato un po’ tutti. […] Secondo me si è proprio lasciato andare. Il mio sospetto è che abbia avuto un malore ma che non abbia volutamente chiedere soccorso e si sia lasciato andare. Ultimamente, nelle nostre telefonate, usava frasi un po’ preoccupanti. Ogni tanto mi diceva ‘quando non ci sarò più’, oppure ‘che cosa ci sto a fare, Luxy’. Solange aveva scelto di vivere da solo, amava la sua solitudine, meditava e amava stare in mezzo alla natura ma nell’ultimo periodo mi diceva delle frasi un po’ preoccupanti. Era un po’ triste, sì. Amava mostrarsi giocoso ma nell’ultimo periodo era un po’ più giù” ha spiegato Vladimir Luxuria, molto colpita dalla scomparsa improvvisa del suo grande amico Solange. L’autopsia chiarirà le cause della morte, per escludere qualsiasi altra ipotesi.

Contents.media
Ultima ora