×

Margot Kidder: è morta la Lois Lane del film Superman

Addio a Lois Lane, la compagna di Superman nel famoso film del 1978. L'attrice Margot Kidder si è spenta a 69 anni

Margot Kidder

Una situazione difficile quella che negli ultimi periodi stava vivendo Margot Kidder, famosa per il suo successo nel film “Spiderman”. L’attrice, interprete dell’amata Lois Lane, era ricoverata in una clinica psichiatrica. Si è spenta all’età di 69 anni nella giornata di domenica 13 maggio 2018. Le cause della morte non sono ancora state rese note. Da oltre 10 anni, la Kidder era affetta da un forte disturbo bipolare, costringendola ad allontanarsi dal mondo del cinema.

Addio a Lois Lane

La 69enne Margot Kidder è morta domenica 13 maggio nella sua abitazione di Livingston, negli Stati Uniti. Dopo il successo con il blockbuster firmato Richard Donner, si era allontanata dal cinema a causa di un grave disturbo bipolare, diagnosticato nel 1996. Fu ritrovata nuda, dalla polizia di Los Angeles, in uno stato di ansia e con diversi denti mancanti.

Così fu ricoverata in una clinica psichiatrica.

La Lois Lane di Superman, si è spenta per ragioni ancora da chiarire. Il suo ruolo più importante fu proprio quello della giornalista caparbia e tenace, fidanzata di Superman nel film del 1978 al fianco di Christopher Reeve. Dopo essere stata scelta per diventare la donna per cui perde la testa il protagonista Clark Kent, la Kidder recitò in due episodi della serie tv Smallville. Sempre legata all’universo del supereroe, interpretò il personaggio di Bridgette Crosby.

L’attrice fece parte della saga recitando anche nei tre sequel successivi, ma progressivamente si allontanò dal cinema, ottenendo solo piccole parti in show e film per la tv. La sua carriera cominciò quando viveva a Toronto, lavorando per il piccolo schermo.

Il calo della sua celebrità e le ragioni del suo allontanamento dalle scene si riscontrano nella malattia bipolare di cui era affetta. Sebbene le cause del decesso non siano ancora state rese note, in molti credono che sia stato questo disturbo ad averla portata alla morte.

Margot Kidder

Chi è Margot Kidder

L’attrice è nata il 17 ottobre 1948 a Yellowknife, in Canada. E’ a Toronto che muove i suoi primi passi nel mondo cinematografico, ma raggiungerà l’indiscusso successo solo nel 1978, con il film Superman.

Primogenita dei cinque figli di Jill e Kendall Kidder, ha una sorella, Annie, e tre fratelli. Sposatasi 3 volte, tutti i matrimoni terminarono con il divorzio

Il grande passo nella sua carriera arrivò nel 1973, quando Brian De Palma la chiama per l’horror “Le due sorelle”, in cui interpretò una delle protagoniste. Solo 2 anni dopo apparve nella copertina di Playboy. Si ricorda anche la versione cinematografica del Pigmalione, nel 1983. Oltre al cinema, la donna era una vera appassionata del teatro. I creatori della serie animata I Griffin le resero omaggio nell’episodio “Il cavaliere nero”. Il personaggio fu chiamato Margot.

Nel 1996 le viene diagnosticato un grave disturbo bipolare. Così si allontanò dal cinema e che fu ampiamente pubblicizzata dai media. La Kidder parlò dei suoi problemi chiamandoli “i miei mostri”. Nel 2007, dichiarò di non aver avuto più alcun episodio maniacale, grazie al supporto dello psichiatra Abram Hoffer e della sua medicina naturale.

Margot Kidder

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche