Maurizio Costanzo: "Vorrei aver incontrato prima Maria"
Maurizio Costanzo: “Vorrei aver incontrato prima Maria”
Lifestyle

Maurizio Costanzo: “Vorrei aver incontrato prima Maria”

costanzo de filippi

Intervistato da 'Oggi', il giornalista e presentatore televisivo ammette di avere un rimpianto: non aver conosciuto prima la moglie.

Maurizio Costanzo ammette di avere un rimpianto nella vita: non aver conosciuto prima Maria De Filippi. In un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, il giornalista e presentatore televisivo confida: “Non è un caso che questo matrimonio, il quarto della mia vita, sta per festeggiare le nozze d’argento. Se l’avessi incontrata prima, staremmo per festeggiare le nozze d’oro”.

‘La persona più importante’

Maria De Filippi è accanto a Maurizio Costanzo dal 1995; la coppia ha adottato un figlio, Gabriele, ora ventunenne. Costanzo è stato sposato altre tre volte: dal 1963 al 1964 con Lori Sammartino, con Flaminia Morandi dal 1973 al 1984 e con Marta Flavi dal 1989 fino al 1994. Dall’unione con la Morandi sono nati due figli, Camilla e Saverio. In una precedente intervista a Oggi, il presentatore aveva già fatto capire quanto fosse forte il legame che lo lega all’attuale moglie: “Maria è la persona più importante che ho incontrato nella mia vita.

La persona, come dissi ventidue anni fa prima di sposarla, nella mano della quale si può morire”. Il servizio più recente riporta ancora una volta l’affetto e la stima che i due nutrono uno nei confronti dell’altro. La coppia ha vissuto insieme anche momenti drammatici. E, parlando con la rivista, Costanzo dichiara che “(…) Il mio rimpianto più grande è non aver conosciuto prima Maria“.

Vivere di attualità

L’intervista a Oggi tocca tanti argomenti. Maurizio Costanzo, ottant’anni il prossimo 28 agosto, ha avuto una lunga carriera giornalistica e televisiva; il suo programma più noto è il Maurizio Costanzo Show, la cui longevità si deve, secondo il presentatore, alla sua “(…) aderenza alla vita. (…) E’ immerso totalmente nella realtà dei fatti e degli accadimenti”. Racconta l’attualità e “(…) vive di attualità”. Con queste premesse, il giornalista non si sottrae affatto a domande su argomenti che hanno suscitano polemica. Sul collega Fabio Fazio, attaccato spesso per l’alto compenso, Maurizio Costanzo dichiara: “Uno bravo e sa fare la televisione. Ma lo hanno massacrato, verso di lui ho visto un accanimento senza precedenti”. La conversazione si sposta su Matteo Renzi, l’ex Segretario del Partito Democratico ed ex premier. “L’ho votato- confida il giornalista- e non so se sia davvero finito o no. Di certo ha pagato e paga la sua eccessiva autoreferenzialità. Peccato, ha solo quarant’anni ed è un abile comunicatore”.

‘Un modo di leggere la vita’

Come si evince delle frasi riservate alla moglie, Maurizio Costanzo si è lasciato andare a confessioni personali nel corso dell’intervista a Oggi. Un altro tema affrontato è quello della malinconia, un sentimento che il giornalista tiene ben separato dalla depressione. A suo parere, è stata propria una certa mestizia a tenerlo lontano dalla malattia: “La malinconia è un modo di leggere, percepire e affrontare la vita. (…) La malinconia mi ha salvato dall’eventualità di essere assalito dalla depressione”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora