Meteo: arriva l'autunno. Allerta in 4 regioni per maltempo
Meteo: arriva l’autunno. Allerta in 4 regioni per maltempo
Cronaca

Meteo: arriva l’autunno. Allerta in 4 regioni per maltempo

meteo, arriva l'autunno
arriva l'autunno e porta con sé il maltempo

Il meteo prevede a partire da lunedì 23 settembre 2018 un forte abbassamento delle temperature in tutta la penisola italiana.

Dopo il caldo record che si è protratto più del dovuto, iniziano a peggiorare le condizioni meteo in tutta Italia. Sta per arrivare l’autunno e porterà con sé il maltempo e temperature nettamente più basse.

Maltempo in tutta Italia

Gli esperti meteo hanno annunciato che questa settimana diremo una volta per tutte addio alle temperature estive. Dopo il caldo record durato fino a più di metà settembre, arriva finalmente l’autunno: a partire da lunedì 24 settembre 2018 le temperature si abbasseranno in tutta Italia.

Inizialmente il maltempo colpirà i settori alpini: l’aria fresca proveniente dal nord Europa valicherà le Alpi e farà sensibilmente abbassare le temperature. In tutto il centro-nord e sul versante adriatico la colonnina del meteo toccherà i 10-12 gradi. Tempo instabile anche nelle isole maggiori, mentre altrove splenderà ancora il sole ma per poco. A partire da mercoledì 26 e giovedì 27 settembre 2018 proseguirà l’afflusso dei venti freddi provenienti dal Nord.

Le temperature scenderanno allora in tutta la penisola italiana: sono previsti non più di 18 gradi a Milano e Torino, 20 a Bologna, 21 a Firenze, 24 a Roma e 23 a Palermo e Cagliari.

Allerta meteo in 4 regioni

Il dipartimento della Protezione civile ha diramato in queste ore l’allarme di allerta meteo gialla per quattro regioni italiane. L’avviso di condizioni meteorologiche avverse riguarda l’Emilia Romagna, le Marche e i settori costieri di Abruzzo e Molise: qui è possibile che i fenomeni meteo causeranno problemi idrogeologici e idraulici. L’allerta gialla per rischio idrogeologico continuerà anche sul Veneto, dove il bacino dell’Alto Piave è tenuto sotto osservazione a causa della frana della Busa del Cristo verificatasi nel comune di Perarolo di Cadore (provincia di Belluno). Nelle regioni allertate il maltempo sarà molto probabilmente accompagnato da rovesci di forte intensità, temporali, grandinate e forti raffiche di vento.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche