> > Migranti: in 96 sbarcano a Leuca a bordo di un veliero

Migranti: in 96 sbarcano a Leuca a bordo di un veliero

I soccorritori all'opera nella notte

Migranti: in 96 sbarcano a Leuca a bordo di un veliero, da quanto riferiscono le autorità sono stati soccorsi 49 adulti, 22 donne e 25 minori accompagnati

Ancora un’odissea notturna per un gruppo di migranti: in 96 sbarcano a Leuca a bordo di un veliero.

L’imbarcazione è stata intercettata nelle ore notturne dalle unità navali della GdF che pattugliavano il mare di Puglia e dai soccorritori della Croce Rossa.  Quel veliero con a bordo 96 migranti è stato individuato a circa sette miglia dal capo di Leuca in Salento.

Migranti, ne sbarcano 96 su un veliero

Il natante batteva bandiera Usa ed è arrivato al porto di Leuca poco dopo l’una della notte appena trascorsa. I primi accertamenti degli operanti avrebbero permesso di appurare che i migranti sarebbero di nazionalità afgana ed iraniana.

A bordo del veliero sono stati soccorsi 49 adulti, 22 donne e 25 minori accompagnati. I media pugliesi spiegano che una volta che sono state portate a termine le operazioni di accoglienza e identificazione i migranti sono partiti da Leuca. 

Trasferiti al “Don Tonino Bello”

Erano tutti diretti dal Salento al centro di accoglienza don Tonino Bello di Otranto, in provincia di Lecce. Da quanto si apprende a 12 ore circa dall’individuazione del natante sarebbero in corso recisi accertamenti dei militari finalizzati “ad individuare eventuali scafisti, la dinamica dell’evento e la località di partenza del veliero”.