Milano: due salvadoregni di Ms13 arrestati per aver accoltellato un giovane
Milano: due salvadoregni di Ms13 arrestati per aver accoltellato un giovane
Cronaca

Milano: due salvadoregni di Ms13 arrestati per aver accoltellato un giovane

Milano: due salvadoregni di Ms13 arrestati per aver accoltellato un giovane

I due salvadoregni affiliati alla gang Ms13 arrestati sarebbero responsabili dell’accoltellamento avvenuto in un tram, che ha causato la morte di un 18enne.

Si torna a parlare di gang latine nel capoluogo lombardo. L’occasione questa volta è il fermo da parte della Squadra mobile di Milano di due salvadoregni di 20 e 21 anni, che sarebbero affiliati alla gang Ms13. I giovani sono accusati di aver partecipato all’omicidio di Albert Dreni. Il ragazzo, un albanese di 18 anni, era stato aggredito a bordo di un tram e poi accoltellato in via Castelbraco nella notte del 3 luglio 2016, morendo dopo 11 giorni di agonia in ospedale.

Le due ordinanze di custodia cautelare in carcere di oggi si aggiungono a quelle dei mesi scorsi emesse nei confronti di altri salvadoregni, anch’essi affiliati a Ms13 e ritenuti responsabili dell’aggressione e dell’omicidio del 18enne albanese. A dirigere le indagini che hanno portato ai provvedimenti di fermo odierni è stato il capo della Mobile, Lorenzo Bucossi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche