Milano, evacuata stazione dei pullman per valigia sospetta
Milano, evacuata stazione dei pullman per valigia sospetta. La situazione
Cronaca

Milano, evacuata stazione dei pullman per valigia sospetta. La situazione

Milano

Momenti di tensione a Milano, dove una stazione dei pullman di Lampugnano è stata evacuata per una valigia ritenuta sospetta.

Nel corso di un consueto controllo effettuato dalla polizia, la stazione di Lampugnano a Milano è stata evacuata per un trolley abbandonato ritenuto sospetto. Dopo le dovute e necessarie verifiche del caso,il proprietario della valigia sospetta è saltato fuori. Si tratta di un ragazzo africano, la cui identità però non è stata resa nota. L’uomo, come giustificazione ha dichiarato che non era a conoscenza del fatto che non si poteva lasciare il bagaglio incustodito.

Evacuata stazione pullman a Milano

Momenti di leggera apprensione vissuti nella stazione di Lampugnano a Milano, che è stata evacuata per un trolley lasciato abbandonato. Per questo motivo, secondo quanto è stato raccolto da Notizie.it, il bagaglio è stato ritenuto come sospetto ed è stato reso necessario l’intervento da parte della polizia che in quel momento stava svolgendo la consueta attività di controllo di migranti in partenza.

Dopo i doverosi e necessari controlli, alla fine il proprietario del bagaglio ritenuto sospetto è saltato fuori.

Si tratta di un ragazzo africano, la cui identità precisa però fino a questo momento non è stata resa nota. In ogni caso, l’uomo è stato indagato con l’accusa di procurato allarme.

Entrando maggiormente nello specifico, sempre secondo le informazioni raccolte da Notizie.it, durante i controlli di un pullman in partenza, è stato trovato un bagaglio incustodito. Per questo motivo, la polizia ha cominciato ad evacuare tutte le banchine. Una volta che sono state fatte allontanare tutte le persone presenti sul luogo in quel momento, si è presentato un cittadino extracomunitario. Che non era altro che il proprietario del suddetto bagaglio.

Rilasciato l’extracomunitario

La polizia, dopo che l’uomo si è presentato di sua spontanea volontà, ha deciso di ascoltare la sua versione dei fatti. L’extracomunitario ha usato come spiegazione il fatto che non era a conoscenza che non si potesse lasciare la valigia incustodita. La polizia intervenuta sul posto ha creduto alla versione fornita dal giovane.

Dopo aver valutato nel dettaglio la situazione, la polizia ha deciso di graziare l’africano.

Ovviamente dopo un doveroso quanto necessario rimprovero. La decisione della polizia è arrivata soprattutto perchè l’uomo ha presentato tutti i documenti necessari.

Nonostante si sia scatenato un po’ di timore all’interno della stazione, soprattutto per via dell’evacuazione, alla fine la situazione si è risolta in tranquillità. Con l’uomo che è stato tranquillamente rilasciato dopo aver presentato i documenti e gli altri passeggeri che sono stati fatti rientrare in stazione. Per il ragazzo africano non è scattata alcuna denuncia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
DeLonghi Eo 2475 Silver
159 €
199 € -20 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora