×

Minsk, dirottato un volo Ryanair: arrestato attivista bielorusso

Un volo Ryanair Atene - Vilnius è stato fatto dirottare a Minsk da un caccia MiG-29. Arrestato un oppositore bielorusso.

Minsk volo Ryanair dirottato

Il volo Ryanair partito da Atene e diretto a Vilnius è finalmente ripartito dopo essere stato dirottato a Minsk dove un oppositore bielorusso Roman Protasevich è stato intercettato da un MiG-29 e quindi arrestato. La notizia della ripartenza del volo è stata data dal commissario dei trasporti europei Adina Valeon che su Twitter ha scritto: ” il volo è ripartito proprio ora da Minsk per Vilnius.

Buone notizie per tutti specialmente per gli amici e i familari delle persone a bordo”.

Eppure il commissario europeo Ursula Von Der Leyen con un Tweet di risposta ha scritto: “È assolutamente inaccettabile forzare il volo Ryanair ad atterrare Atene-Vilnius a dirottare a Minsk”. Un dettaglio infine non proprio trascurabile che è stato fatto notare anche da diversi utenti di Twitter, è come nel post di aggiornamento scritto dal commissario ai trasporti non sia stato menzionato l’arresto del giovane attivista bielorusso.

Minsk volo Ryanair dirottato, la vicenda

Stando a quanto riportano i media locali, a fermare il volo è stato “un allarme bomba” inviato da un caccia MiG 29 che ha costretto l’aereo della compagnia Ryanair Atene-Vilnius a dirottare a Minsk.

Sul volo era presente il giovane oppositore del leader bielorusso Lukashenko Roman Protasevich, che è stato fatto scendere dal volo e quindi arrestato. Secondo quanto dichiarato dal canale televisivo bielorusso “Belarus1”, a tradire il giovane Protasevich sarebbe stato uno scatto che l’amico avrebbe inviato ad un altro blogger sempre parte dell’opposizione.

Da lì la diffusione di informazioni su come il volo Ryanair sarebbe stato dirottato per causa sua.

Minsk volo Ryanair dirottato, chi è Roman Protasevich

Inserito nella lista degli individui in attività terroristiche, Roman Protasevich ha collaborato con Nexta, un media che molto ha influito sulle proteste della popolazione si sono scatenate in seguito alla rielezione del Presidente Bielorusso Alexandr Lukashenko. Stando a quanto riportato su Twitter dall’attivista Svetlana Tikhanovskaja su Twitter, il giovane potrebbe rischiare addirittura la pena di morte.

Minsk volo Ryanair dirottato, quali sono state le reazioni

Il gesto da parte delle autorità bielorusse è stato condannato fermamente da alte cariche internazionali come il ministro del Regno Unito Dominic Raab che ha dichiarato: “Il Regno Unito è preoccupato per le notizie sull’arresto del giornalista di Nexta Roman Protasevich e le circostanze che hanno portato al suo sbarco forzato a Minsk. Stiamo coordinando le nostre azioni con i nostri alleati. Questo strano atto di Aleksandr Lukashenko avrà gravi conseguenze”.

Una forte condanna è arrivata anche dal commissario dell’Unione Europea Ursula Von Der Leyen che in un post di risposta ad un tweet del commissario dei trasporti Adina Valeon ha scritto: “Tutti i passeggeri devono essere in grado di continuare il loro viaggio per Vilnius immediatamente e in sicurezza. Qualunque violazione delle leggi di trasporto aereo internazionale avranno delle conseguenze”.

Contents.media
Ultima ora