Morta Inge Feltrinelli: regina dell'editoria e icona del 900
Morta Inge Feltrinelli: regina dell’editoria e icona del 900
Cronaca

Morta Inge Feltrinelli: regina dell’editoria e icona del 900

morta inge feltrinelli
morta inge feltrinelli

Si è spenta all'età di 87 anni l'ultima regina dell'editoria internazionale. Aveva guidato il Gruppo dopo la morte del marito Giangiacomo

Si è spenta all’età di 87 anni l’ultima protagonista dell’editoria internazionale, Inge Schönthal Feltrinelli. Era da tempo malata, anche se preferiva tenere i suoi problemi di salute lontani dalla vita pubblica. Fotoreporter prima e poi editrice, voleva cambiare il mondo con la forza dei libri. La sua è stata una vita intensa che raccoglie in sé tutta la storia del Novecento. Nata in Germania il 24 novembre 1930, figlia di ebrei tedeschi, Inge, naturalizzata italiana, affiancò Giangiacomo Feltrinelli nella sua impresa culturale editoriale. Alla morte del fondatore della casa editrice, nel 1972, è stata lei a guidare l’impresa del marito per poi consegnarla al figlio Carlo.

Si è spenta a 87 anni, la regina dell’editoria

Soprannominata “The queen of publishing” la sua casa editrice la ricorda in una nota come “la guida più esigente e lo sguardo più innovativo, l’entusiasta promotrice di nuove attività come la diga più invalicabile a difesa dell’indipendenza e dell’autonomia della cultura e di tutte le manifestazioni di pensiero libero”.

Si spegne nella notte tra mercoledì 19 e giovedì 20 settembre 2018. “L’amministratore delegato del Gruppo, Roberto Rivellino, il comitato di alta direzione, i librai Feltrinelli e tutto il personale della squadra Feltrinelli sono vicini al loro presidente Carlo e a tutta la sua famiglia nel loro dolore” prosegue la nota. Inge ha guidato per anni la casa editrice con un sguardo innovativo e lungimirante. Era una donna “in grado di saper distinguere la qualità e che ha portato in Italia e a Milano, nel corso degli ultimi cinquant’anni, scrittrici, scrittori, editori, intellettuali internazionali animando un contesto di inestimabile ricchezza”.

“Una vita straordinaria”

Il Gruppo, “assieme ai lettori e agli appassionati di cultura”, “non può che ricordare adeguatamente la straordinaria vita di Inge Feltrinelli”. Una vita i cui particolari Inge ha voluto rendere noti solo di recente. Fotografa, fotoreporter, grande appassionata di moda, di arte e di ogni forma di creatività. Inge era nata nel paese tedesco di Göttingen, figlia di ebrei. Era stata proprio la madre a salvarla dalle persecuzione naziste, spingendo il marito a scappare in America mettendo la figlia sotto la protezione un ufficiale della cavalleria tedesca che le fece da patrigno. Nel 1958 incontra Giangiacomo Feltrinelli, con cui inizierà l’avventura nel mondo dell’editoria. In quegli anni Inge è già conosciuta nell’ambiente culturale internazionale per via delle sue fotografie. Tra i suoi lavori più importanti ritratti di Greta Garbo, Elia Kazan, John Fitzgerald Kennedy e Winston Churchill. Ma a renderla celebre soprattutto gli scatti con Ernst Hemingway e con Pablo Picasso.

“I libri sono tutto, i libri sono la vita”, ed è stata una vita circondata da libri, librai, editori, scrittori e lettori quella di Inge Schönthal Feltrinelli, Presidente della Casa editrice Giangiacomo Feltrinelli e icona della cultura del ‘900″. Ora starà al Gruppo editoriale l’impegno “di continuare a percorrere la strada da lei tracciata. In tutte le forme e con tutta l’energia possibile”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
Diadora Tapis Roulant-Star 1000 Rigenerato
229 €
489 € -53 %
Compra ora
EOS Thermo Stax 60 cpr, Bruciagrassi naturale
19.2 €
Compra ora
Moschino Cheap And Chic Chicpetals - Tester
34 €
Compra ora