Motosega: guida ai migliori modelli
Motosega: guida ai migliori modelli
Casa

Motosega: guida ai migliori modelli

Motosega.
Motosega: guida ai migliori modelli.

Volete acquistare una motosega nuova ma siete indecisi sul modello? Ecco una guida completa per scoprire quali sono i migliori modelli di motosega.

Tra gli attrezzi più utilizzati da boscaioli e vigili del fuoco c’è sicuramente la motosega, uno strumento che serve a potare e tagliare gli alberi, tagliare i tronchi e aprire varchi in strutture. L’estate è la stagione migliore per utilizzare la motosega e iniziare fare la potatura degli alberi in giardino ed è per questo motivo che l’acquisto di questo attrezzo è sempre maggiore durante questo periodo. In questo articolo scopriremo come si utilizza una motosega e quali sono i migliori modelli del 2018 da acquistare.

Motosega

Quando parliamo di “Motosega” intendiamo una sega con il motore che viene utilizzata per potare e tagliare gli alberi nel campo agricolo. La motosega è un’attrezzo molto comodo perchè permette di tagliare gli alberi in un tempo molto più ristretto, rispetto alla sega classica. L’invenzione della motosega risale al 1927 e grazie a questa idea si iniziò a tagliare gli alberi in modo autonomo, senza il bisogno del lavoro di più di una persona.

La motosega è formata da una sega meccanica che viene azionata tramite motore che si alimenta attraverso elettricamente, oppure con una miscela di olio e benzina.

La motosega si utilizza soprattutto nel campo agricolo per agevolare i lavori. Spesso quando si utilizza la motosega bisogna lubrificare il motore e la catena e per farlo bisogna utilizzare due oli differenti. Utilizzando un olio sbagliato la sega viene danneggiata e la lubrificazione deve essere fatta a intervalli di tempo.

Quando si utilizza la motosega bisogna stare molto attenti utilizzare tutte le precauzioni necessarie, soprattutto se l’attrezzo rimane incastrato nel legno. Per utilizzarla, si consiglia di usare il freno catena, per evitare che la motosega si blocchi nel legno e che l’operatore perda il controllo. Il freno catena si trova davanti all’impugnatura, la quale è antivibrante, per evitare che il soggetto durante il lavoro subisca delle vibrazioni.

Un’altra cosa da considerare sono i dispostivi di sicurezza che servono per proteggere la mano e riducono la rottura della catena. In alcuni paesi è necessario avere una licenza speciale per utilizzare la motosega e inoltre bisogna indossare un abbigliamento adeguato.

Altra cosa importante è l’impugnatura che deve essere comoda, poichè molte volte la motosega viene impugnata solo da una mano.

Come usare una motosega

La prima cosa da fare è avviare la motosega e per farlo basterà tirare un’apposita corda per garantire al proprio corpo e allo strumento meccanico la massima stabilità. Per avviare la motosega si può bloccarla mettendo l’impugnatura dietro tra le gambe e mentre la mano sinistra sostiene il corpo, la destra tira la corda di avvio; oppure mettere a terra la motosega bloccandola con un piede che verrà inserito nella coda dell’attrezzo.

Dopo aver avviato la motosega bisogna tenere con forza la mano sinistra sull’impugnatura anteriore e con la mano destra su quella posteriore. Durante la presa i pollici devono rimanere ben saldi intorno all’impugnatura. Una cosa molto importante e controllare spesso l’attrezzo e in particolare il freno catena, il motore di avviamento e la catena. Controllate il freno catena sempre nel momento in cui la motosega è spenta.

Durante il lavoro con la motosega bisogna utilizzare cuffia insonorizzata, pantaloni con imbottittura antitaglio, casco con visiera e scarpe antinfortunistiche.

Se state pensando di acquistare una motosega, possiamo affermare che sul mercato esistono tantissimi modelli per le varie esigenze. Esistono le motoseghe professionali e quelle che sono consigliate soltanto per potare gli alberi. Sempre più spesso oltre ai negozi specializzati, si possono acquistare motoseghe su internet.

Migliori motoseghe

Vediamo insieme quali sono le migliori e le più vendute motoseghe in offerta su Amazon.

MOTOSEGA A SCOPPIO 52CC LAMA LUNGA CON ACCESSORI

La motosega più venduta su Amazon è quella del marchio FranchiniShop che ci propone un attrezzo con il 15% in meno di vibrazioni e il 5% in più di potenza rispetto alle altre motoseghe. Questo attrezzo è perfetto per tagliare tronchi con diametro fino a 50-60 cm. La motosega è dotata di quick start per avviare in modo agevole, di silent block per ridurre le vibrazioni durante l’uso e di auto brake per frenare in modo automatico. Il motore presenta benzina a 2 Tempi, Barra da 20” ( 51 cm ) e serbatoio che riesce a contenere fino a 240 ml di olio e 440 ml di carburante.

Motosega per potatura 25cc lama 25cm (Cod.:1736)

Il marchio GrecoShop ci propone una motosega con lama versatile per tutti quei soggetti che cercano risultati professionali e alta qualità durante il lavori di bricolage e giardinaggio.

Questa motosega presenta un corpo snello e lineare e una grande rapporto peso/potenza con livello di vibrazioni sul mercato minore rispetto ad altri attrezzi. La carenatura della motosega è di colore rosso e nella confezione del prodotto ci sarà il motore (cc) 25,4, la catena, la barra, un copricatena di protezione, un flacone per la miscela (ml) 600 e un set di chiavi per il montaggio.

Motosega a benzina Einhell GC di PC 2040 I

La motosega del marchio Einhell presenta motore raffreddato ad aria 2 velocità e forte actuator su entrambi i lati. L’attrezzo si nutre a benzina con qualità spada e il Primer e auto Choke permettono un facile Start. Questa motosega presenta catena con alimentazione automatica e protezione per parafango e occhiello, e catena a freni per una maggiore sicurezza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Eleonora Cattaneo 589 Articoli
Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.