Napoli, muore paziente: sanitari picchiati e sequestrati - Notizie.it
Napoli, muore paziente: sanitari picchiati e sequestrati
News

Napoli, muore paziente: sanitari picchiati e sequestrati

Un episodio increscioso e grave è accaduto in quel di Napoli nella notte, quando alcuni sanitari del 118 sono stati picchiati e aggrediti.

Per la precisione, le vittime della notte di violenza sono una dottoressa, un infermiere e un autista dell’ambulanza che sono stati picchiati, presi a calci, a pugni, ecc.

Il motivo di tutto ciò riguarda una donna di 60 anni che, nonostante le manovre di salvataggio da parte dei soccorritori, non ce l’ha fatta e per questa ragione i familiari e i conoscenti della donna si sono avventati contro i sanitari del 118 rei della morte della donna.

Mentre la rianimazione era ancora in atto, un infermiere è stato trascinato e portato al secondo piano dell’abitazione, dove sono intervenuti i vicini spaventati e terrorizzati da quanto stesse succedendo e hanno evitato una tragedia che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori e più gravi,

Appena saputo della morte della paziente, alcuni parenti hanno portato i soccorritori in una stanza per picchiarli, chiuderli dentro e fargliela pagare per quanto successo e per la morte della signora.

Nel frattempo, la dottoressa, l’infermiere e l’autista, un po’ malconci per quanto successo, si sono recati alla Questura per denunciare quanto accaduto e per cercare di risolvere al più presto la situazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche