×

Neonata di 3 mesi morta improvvisamente a Corigliano Rossano: la Procura dispone l’autopsia

Una neonata di 3 mesi è morta improvvisamente nella sua culla a Corigliano Rossano: l'autopsia chiarirà le cause del decesso.

Neonata morta a Corigliano Rossano

Tragedia a Corigliano Rossano, comune in provincia di Cosenza, dove una neonata di 3 mesi è morta improvvisamente mentre era a casa con i genitori. La magistratura ha disposto l’autopsia per chiarire le cause del decesso della piccola, giunta in ospedale già in arresto cardiaco.

Neonata morta a Corigliano Rossano

I fatti hanno avuto luogo nella mattinata di martedì 12 ottobre 2021. I genitori, accortisi del respiro irregolare della bimba, l’hanno trovata ancora viva ma esanime nella sua culla. Hanno quindi allertato i sanitari del 118 che, giunti sul posto, l’hanno trasportata urgentemente in ospedale dove però sarebbe arrivata già morta.

Il referto dei medici del nosocomio “Giannettasio” di Rossano recita infatti che la piccola sarebbe giunta al Pronto Soccorso già in arresto cardiaco, cosa che ha vanificato ogni tentativo di rianimazione da parte del personale medico che non ha potuto far altro che constatare il suo decesso.

Neonata morta a Corigliano Rossano: disposta l’autopsia

L’ospedale ha informato del caso le autorità di polizia che hanno avviato le indagini per chiarire la dinamica dell’accaduto. I Carabinieri hanno già ascoltato parenti, medici e testimoni e la Procura della Repubblica di Castrovillari, competente per territorio, ha già disposto l’autopsia sul corpo della bimba. Al momento l’ipotesi è che la neonata sia stata vittima di una tragica fatalità, forse un soffocamento accidentale.

Contents.media
Ultima ora