×

Come scegliere il migliore aspirapolvere Dyson

Condividi su Facebook

Il marchio Dyson mette a disposizione una grande varietà di aspirapolveri: come scegliere il migliore modello in base alle diverse esigenze.

aspirapolvere Dyson

Il marchio Dyson mette a disposizione una grande varietà di aspirapolveri in grado di assecondare le più diverse esigenze. Ma un potenziale acquirente come può essere certo di trovare il modello di cui ha davvero bisogno? Per scoprirlo ci siamo rivolti allo staff di Figevida.it, uno degli e-commerce di prodotti e ricambi domestici più visitati nel nostro Paese dove è possibile acquistare anche prodotti e ricambi Dyson.

Quali sono gli aspetti che devono essere presi in considerazione in vista della scelta?

Tutto dipende dal motivo per il quale si ha bisogno di un’aspirapolvere Dyson. Se, per esempio, si desidera un apparecchio per la pulizia dei tessuti il nostro consiglio è quello di puntare sul Dyson DC51 Multifloor, un apparecchio privo di sacco che fa della compattezza delle dimensioni il proprio punto di forza. Poco ingombrante, questa aspirapolvere verticale vanta una potenza di aspirazione che non è in alcun modo compromessa dalle dimensioni ridotte: il merito è da attribuire alla tecnologia Cicloni 2 Tier Radial, in grado di aumentare la precisione di aspirazione e il flusso di aria grazie a 19 cicloni collocati su due schiere in parallelo. Per effetto di questa tecnologia si ha
la possibilità di imprigionare la polvere fino a un diametro di 0.5 micron: insomma, quella microscopica in cui sono presenti i batteri e gli allergeni.

Perché proprio questo è il modello più indicato per i tessuti?

Il motivo è da individuare nella spazzola turbo rotante principale che è in grado di regolarsi da sola sui pavimenti e sui tappeti. Le sue setole sono realizzate in fibra di carbonio, mentre la barra è concepita e realizzata per assicurare una copertura della superficie che deve essere pulita ininterrotta e completa.

Lo sporco, insomma, viene sigillato all’interno. Con un cavo lungo 7 metri e 60 centimetri, poi, si può beneficiare della massima libertà di movimento e di un raggio di azione decisamente ampio. Il solo difetto può essere rappresentato dalla rigidità del tubo estendibile, ma si tratta di una pecca minima in confronto a un apparecchio di qualità, che per altro propone in dotazione anche una lancia per imbottiti e una lancia multi-funzione.

Verso quale prodotto si dovrebbe orientare invece chi ha degli animali in casa?

Dyson ha previsto un modello proprio a questo scopo: si tratta della scopa elettrica DC62 Animalpro, che a un prezzo inferiore ai 350 euro si presenta come un’aspirapolvere cordless davvero comodo da utilizzare. Il livello di potenza elevato si abbina a un peso contenuto, appena due chili. È la soluzione ideale per evitare ingombri, anche se l’autonomia è abbastanza contenuta: una ventina di minuti. Il tempo di ricarica, invece, è di circa tre ore. Sono tre gli inserti di cui il dispositivo è munito: oltre al tubo lungo necessario per aspirare i pavimenti, ci sono anche una mini spazzola e un bocchettone. La prima è utile per aspirare gli interstizi in macchina, pulire la tastiera del pc e raccogliere le briciole; il secondo serve per aspirare i peli di animali dai materassi e dai divani.

Quali altri modelli potremmo suggerire a chi ci legge?

Nel novero dei migliori prodotti di Dyson merita di essere menzionata senza dubbio la scopa elettrica Dyson V8, che vanta una batteria con 40 minuti di autonomia. Come avrete intuito si tratta di un modello senza fili, che è dotato di una stazione di ricarica molto comoda in cui conservare gli accessori. Per le incrostazioni di sporco e per i peli di animale è disponibile una mini turbo spazzola, ma la dotazione comprende anche una spazzola con filamenti antistatici a rullo morbido che permette di aspirare le briciole e la polvere fine nello stesso momento.

Leggero e super potenziato, il Dyson V8 Absolute include anche Direct Drive, una spazzola a propulsione diretta con una potenza più alta del 150% rispetto agli altri modelli, in grado di rimuovere lo sporco più ostinato. Per una pulizia più profonda c’è anche una bocchetta a lancia. La maneggevolezza è una delle caratteristiche più interessanti di questa scopa elettrica, che con una ricarica sola riesce a pulire fino a 80 metri quadri di superficie.

Ci sono altri prodotti che meritano di essere valutati per un acquisto vantaggioso?

Per esempio i modelli Fluffy dotati di spazzola a rullo morbido: tra questi c’è il Dyson V7 Fluffy, che è perfetto per chi ha una casa con un pavimento duro e non ha molti tappeti. Nel caso in cui si debba fare i conti con i peli di animali, non bisogna fare altro che rimuovere il corpo centrale per poi far entrare in funzione la piccola turbo spazzola, che consente di rimuovere lo sporco più profondo. Qualsiasi tipo di pavimento duro può essere pulito, anche in presenza di polvere molto sottile, per effetto del filtraggio avanzato che viene assicurato dal filtro post motore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

ARTIC AIR CUBE.
Casa & Bricolage

Come rinfrescare la casa in estate

L’arrivo della calura estiva vi ha preso impreparati e state soffrendo tantissimo il caldo? Niente paura! Ecco come rinfrescare la casa in estate.
Entire Digital Publishing - Learn to read again.