×

Metabolismo lento: come riattivarlo naturalmente

Il vostro metabolismo è lento e fate fatica a perdere peso? Niente paura! Vediamo cos'è il metabolismo lento e come riattivarlo naturalmente.

Metabolismo lento.
Metabolismo lento: come riattivarlo naturalmente.

Da sempre il metabolismo lento è quello che viene considerato il nemico numero uno quando si tratta di peso corporeo. Per riuscire ad accelerare il metabolismo bisogna migliorare il modo in cui ci alimentiamo, mangiando quantità minori, ma in tempi ravvicinati. Seguendo questo consiglio, sarà possibile riuscire a perdere peso senza eccessivi sforzi. Un consiglio importante, poi, è quello di masticare lentamente e con maggiore calma per sentire prima il senso di sazietà.

Metabolismo lento

Quando parliamo di “Metabolismo Lento“, intendiamo una diminuzione della velocità del nostro metabolismo e di tutte quelle azioni che solitamente funzionano all’interno del nostro organismo. Tutte queste azioni sono fondamentali per la salute del nostro corpo e possono essere considerati come dei meccanismi che hanno il compito di andare a bruciare e generare tutta l’energia di cui il nostro organismo ha bisogno.

Il metabolismo lento viene considerato da sempre il nemico numero uno del nostro peso corporeo e, soprattutto, il problema principale quando ci troviamo di fronte a situazioni di obesità.

Esistono dei “campanelli d’allarme” che possiamo notare nel nostro organismo quando ci rendiamo conto di trovarci nella situazione di un metabolismo lento. Cerchiamo ora di capire insieme quali sono i sintomi principali del metabolismo lento.

  • Aumento di peso smoderato;
  • Alterazioni del ciclo mestruale;
  • Astenia;
  • Debolezza, stanchezza e sonnolenza;
  • Difficoltà nel perdere chili e nel dimagrire;
  • Gonfiore e digestione rallentata;
  • Livello di pressione molto scarso;
  • Pelle e capelli secchi;
  • Processo di secrezione del sudore esagerato e molto elevato;
  • Sensibilità spiccata al freddo;
  • Spasmodica voglia di zuccheri.

Alcuni consigli per riuscire ad accelerare il metabolismo lento:

  • Bere acqua e limone appena svegli: stimola completamente le attività digestive e il metabolismo;
  • Consumare cibi antinfiammatori: lo stato d’infiammazione va ad alzare i livelli di cortisolo, ovvero l’ormone dello stress.

    Il cortisolo va a causare il rallentamento del metabolismo;

  • Consumare cibi che accelerano il metabolismo: il cioccolato amaro, le noce, l’aceto, lo zenzero, la cannella, il tè verde, la curcuma, il ginseng e l’alga fucus aiutano ad accelerare il metabolismo;
  • Dormire 8 ore: per il nostro benessere psico-fisico è importante dormire bene (almeno 8 ore a notte). Se si riposa male o poco il metabolismo rallenta;
  • Esercizio fisico di primo mattino: allenarsi frequentemente (almeno 3 volte a settimana) può portare a grandi risultati, perché il corpo subisce uno “shock” che costringe il metabolismo a riattivarsi;
  • Masticare lentamente: quando vi sedete a tavola cercate di mangiare lentamente e gustandovi il cibo. In questo modo, la sensazione di fame andrà via subito e si assumeranno anche quantità minori di cibo;
  • Non aspettare i crampi della fame: bisogna sempre mantenere il metabolismo attivo senza aspettare i crampi della fame.

    Si consiglia di mangiare poco e spesso alimenti proteici (carne, pesce, uova ecc…) e ricchi di ferro, amminoacidi e vitamina D.

Metabolismo lento: cause

Le cause più comuni del metabolismo lento sono:

  • Bere poca acqua: la disidratazione è una situazione che si manifesta nelle persone che tendono a bere poca acqua durante l’arco della giornata. Vi consigliamo di bere almeno otto bicchieri d’acqua al giorno lontano dai pasti per accelerare il metabolismo;
  • Consumare alcool: il metabolismo lento può essere innescato dai processi della digestione quando si assume l’alcol. Due bicchieri di vino, ad esempio, diminuiscono la velocità del nostro metabolismo del 73%;
  • Diete troppo rigide: se si segue una dieta troppo restrittiva si fa un torto al nostro organismo. La cosa migliore è fare tanti pasti piccoli e frequenti durante l’arco della giornata per svegliare il metabolismo e stando attenti a non fare scendere la nostra dieta sotto le 1200 Kcal al al giorno;
  • Fare colazione troppo tardi: la colazione sbagliata è uno dei nemici del nostro metabolismo. Rimandare la colazione o bere soltanto un caffè è la cosa peggiore che si può fare. L’idea migliore da considerare è quella di fare colazione entro 15 minuti dal risveglio per riuscire a risvegliare subito il nostro metabolismo;
  • Non bere caffè: il caffè senza zucchero conferisce una scossa al nostro metabolismo che spesso viene sottovalutata. Si possono bruciare molte più calorie bevendo moderatamente il caffè (tra le due e le cinque tazze nell’arco della giornata);
  • Stare troppo seduti: la sedentarietà è tra le cause assolute del metabolismo lento ed è per questo che è importante fare spesso una regolare attività fisica;
  • Stress: le persone giù di morale o molto stressate amano mangiare cibi molto grassi e calorici, perché vanno a stimolare gli ormoni dell’appetito. Questi alimenti, però, vanno a rallentare il metabolismo e riescono a fare prendere anche 5 Kg in più l’anno.

Il miglior integratore per il metabolismo

Un ulteriore aiuto per migliorare il vostro metabolismo potrebbe essere assumere un integratore, meglio se naturale. Il migliore in commercio al momento è Piperina&Curcuma Plus. Grazie alla sua efficacia viene consigliato anche dagli esperti del settore e dai consumatori per perdere peso e adipe e ridurre la massa grassa. Piperina&Curcuma Plus, inoltre, riesce a stimolare il metabolismo, bruciare le calorie, aumentare la secrezione dei succhi gastrici, ridurre il senso di fame e depurare il fegato.

Per chi volesse saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Gli ingredienti di Piperina&Curcuma Plus sono totalmente naturali:

  • PIPERINA: aiuta a bruciare le calorie e stimolare l’azione dei succhi gastrici e del metabolismo. Si trova nel pepe nero da cucina;
  • CURCUMA: presenta proprietà disintossicanti e detox che aiutano a depurare l’organismo, riuscendo a dimagrire molto più rapidamente. La curcuma è conosciuta anche come “Zafferano delle Indie”;
  • SILICIO COLLOIDALE: integratore che protegge la pelle, i tendini e le ossa. Questo ingredienti aumenta le prestazione della curcuma e della piperina.

Essendo un prodotto esclusivo e assolutamente originale, non si trova nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è recarsi sul sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro invece di 196 Euro per 4 confezioni con spedizione gratuita. Potete effettuare il pagamento sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche