×

Dieta Lemme: come funziona e mantenimento

La dieta Lemme si divide in due fasi e permette di perdere peso in eccesso.

dieta lemme
dieta lemme

Sicuramente molti di voi l’hanno sentita nominare, anche perché Lemme, il suo ideatore, è stato spesso ospite nei vari studi televisivi. In cosa consiste esattamente la dieta Lemme? Ecco tutti i suggerimenti, gli alimenti da consumare e come funziona questo regime alimentare che aiuta a dimagrire e perdere peso.

Dieta Lemme: funzionamento

Si tratta di un regime alimentare dietetico che sta facendo molto discutere e parlare di sé, anche perché colui che l’ha creata è spesso ospite nei vari programmi televisivi a trattare il suo metodo. Come dice il nome, è stata ideata, appunto, da Alberico Lemme. Più che un regime che aiuta a dimagrire, è una filosofia alimentare.

Una filosofia alimentare che porta a consumare la pasta a partire dalla prima colazione, ma vieta di nutrirsi di alimenti quali sale, dolci e verdura.

Una dieta che si basa sul consumo di carboidrati e proteine. Si divide in due fasi: dimagrimento e mantenimento. Inoltre, i pasti e gli alimenti vanno consumati a orari precisi e regolari.

La prima fase permette di dimagrire e raggiungere il peso che si desidera. Gli orari dei pasti sono alla base della dieta Lemme e si suddividono nel seguente modo da rispettare in maniera scrupolosa per ottenere il dimagrimento necessario:

  • La colazione va fatta intorno alle 9.30
  • Il pranzo tra le 12 e le 14
  • La cena tra le 19 e le 21.

Tra i vari pasti, non possono mancare gli spuntini di metà mattina da consumare nell’arco tra le 10 e le 11, mentre la merenda bisogna cominciare a consumarla tra le 16 e le 17 e si basa su fette di limone a spicchi e del tè.

La dieta Lemme prevede di consumare alimenti quali carne, pasta e pesce in modo illimitato. Sono da evitare tutti quei cibi quali dolcificanti, aceto, pane, sale, compreso quello che si mette nell’acqua della pasta per farla bollire e preparare.

Si può consumare sia acqua minerale o naturale, ma anche caffè e tè senza zucchero. Ottime tutte le spezie e le erbe aromatiche, quali timo, prezzemolo, salvia e anche i vari tipi di cottura, compresa la frittura.

Dieta Lemme: mantenimento

Dal momento che si divide in due fasi, il secondo aspetto da valutare è il mantenimento che permette di mantenere il peso raggiunto. Si tratta di una fase che ha una durata di tre mesi e durante la quale è possibile consumare i cibi che nel primo periodo erano vietati in modo da abituare all’organismo dei vari alimenti e nutrienti.

Durante questa fase, gli alimenti da vietare sono i seguenti: aceto, sale, latte vaccino e qualsiasi tipo di dolce e dolcificante, in generale.

In questa fase, molta importanza riveste l’indice glicemico degli alimenti e anche l’orario dei pasti, senza dare peso al conteggio delle calorie. Questa seconda parte è importante in quanto aiuta a mantenere il peso forma che si è raggiunto ed evitare di riprendere i chili persi.

Durante la fase di mantenimento, bisogna introdurre in modo graduale alimenti quali broccoli, cetrioli, asparagi, avocado, manga e insalata, solo per citarne alcuni. Nella seconda settimana potete anche consumare i formaggi, ma in modo moderato. A partire dalla terza settimana della fase di mantenimento, potete anche mangiare della pizza o il gelato, magari al mattino, a colazione.

Ecco un menù di esempio della seconda fase di mantenimento della dieta Lemme:

  • Colazione: Spaghetti aglio, olio e peperoncino
  • Pranzo: Frittata e dei peperoni
  • Cena: Filetto al tonno e insalata verde.

Come qualsiasi dieta o regime alimentare, si consiglia sempre di affidarsi a un esperto o specialista del settore ed evitare il fai da te onde evitare in problemi di salute gravi e seri.

Il miglior integratore da abbinare

Alla dieta Lemme, per ottimizzare i risultati si consiglia di associare un integratore naturale così da mantenere i risultati ottenuti. Il migliore, tra i tanti disponibili in commercio, è sicuramente Piperina&Curcuma Plus ed è infatti notificato come sicuro e affidabile direttamente dal Ministero della Salute. Questo integratore è riconosciuto, al momento, come il migliore, grazie ai benefici dimagranti riscontrati e alla totale mancanza di controindicazioni. Infatti è il più abbinato nelle varie diete dimagranti.

Apporta i seguenti benefici dimostrati:

  • Riduce la massa grassa
  • Stimola il metabolismo e i succhi gastrici permettendo di dimagrire rapidamente
  • Sazia e riduce il senso di fame
  • Brucia le calorie in eccesso
  • Depura il fegato, i reni e l’intestino e aiuta a mantenere la forma per parecchio tempo.

Possono assumerlo tutti coloro che vogliono dimagrire in modo sano e naturale, tranne le donne in stato di gravidanza e chi soffre di problemi gastro-intestinali. Si consiglia di assumerne due compresse insieme a dell’acqua prima dei pasti per attaccare subito le cellule di adipe ed evitare che si riformino.

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

PIPERINA E CURCUMA PLUS.

Non ha controindicazioni collaterali in quanto si basa sui seguenti ingredienti naturali:

  • Piperina: presente nel pepe nero a cui conferisce il classico gusto piccante, accelera il processo metabolico e i succhi gastrici aiutando a dimagrire rapidamente
  • Curcuma: una spezia di colore giallo, nota anche come lo zafferano delle Indie ed è spesso usata nella cucina orientale, ha proprietà detox e aiuta a eliminare le scorie e le tossine che si sono accumulate in eccesso
  • Silicio Colloidale: un ingrediente poco noto, ma che protegge la pelle, i tendini e le ossa e aumenta le prestazioni dei due ingredienti essenziali.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro per 4 confezioni invece di 196 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Leggi anche