×

Barba folta e omogenea: istruzioni per l’uso

Desiderate una barba folta e omogenea da vero Hipster? Non è così difficile! Vediamo insieme le istruzioni per l'uso per una barba folta e omogenea.

Barba folta e omogenea.
Barba folta e omogenea: istruzioni per l'uso.

La barba folta e omogenea in stile “Hipster” può variare in base alla lunghezza, alla forma, o alla densità, ma gli elementi essenziali solitamente sono sempre gli stessi. La barba hipster appare in alcuni casi un po’ trasandata, anche se non significa che non sia curata, ma viene sistemata così apposta, così come la lunghezza che deve essere simmetrica e densa. Lo scopo della barba hipster è quello di apparire ribelli, ma senza ribellarsi all’igiene quotidiana. Vediamo insieme le istruzioni per l’uso di una barba perfetta.

Barba folta e omogenea

Dopo anni di corpi maschili super depilati e di lotta totale al pelo superfluo, la barba da alcuni anni è ritornata in modo prepotente sul volto di quasi tutti gli uomini. E mentre questo trend sta diventando la fortuna essenziale per l’economia, con una crescita enorme di Barber Shop, spesso ci troviamo a chiederci per quale motivo la barba è ritornata di moda.

Un ritorno così importante che, infatti, non si vedeva dagli anni ’70, decennio simbolo dell’uomo irsuto.

Non c’è nessun attore di Hollywood che nell’ultimo periodo non abbia sfoggiato a qualche evento importante almeno una volta una bella barba folta e rigogliosa, trend soprattutto dei giovani. Negli ultimi anni sono aumentati in modo esponenziale tutti quei negozi dedicati al mondo e alla cura della barba. I cosiddetti “Barber Shop” sono spuntati come funghi nelle città più importanti (Italia compresa), dagli Stati Uniti, passando anche per la Nuova Zelanda.

In Australia, è diventato famosissimo Weston, un barbiere che grazie al successo ha creato una sorta di “scuola” per insegnare ai giovanissimi, focalizzandosi su tagli e barba. Incipit della moda del revival della barba è senza dubbio l’affermarsi dell’universo Hipster, ma anche dell’Indie e dei Nerd.

La tendenza della barba è riuscita a crescere talmente rapidamente, tanto da essere sdoganata in TV, al cinema, sulle pubblicità e, soprattutto sulle passerelle.

Secondo diversi sociologi, il desiderio di avere di nuovo la barba da parte degli uomini sarebbe legata all’inclinazione di abbracciare la naturalezza e la genetica dopo anni di canoni estetici assolutamente rigidi e ricerca delle bellezza androgina. Non solo! L’Università del New South Wales, ad esempio, ha affermato come la moda si vada a estendere su un arco temporale di circa 30-40 anni e quindi una moda data dalla ciclicità.

Gli anni ’70 del Novecento di sono distinti per le basette da competizione i baffi e le barbe piene. Gli anni ’80 hanno visto come protagonista assoluto il pizzetto, culminato negli anni ’90 dove è cominciata in modo radicale la visione dell’uomo irsuto.

Verso la fine degli anni ’90, fino al 2010 ha dominato la scena l’uomo totalmente glabro, senza peli superflui intimi e con le sopracciglia sottili. La barba attuale è quindi un ritorno all’uomo naturale, per un ciclo che inizia da capo.

Secondo altri scienziati, invece, il trend della barba folta e omogenea sarebbe legato all’opportunità. Secondo gli studiosi, infatti, l’uomo va controcorrente quando una caratteristica puramente estetica diventa troppo diffusa. In un periodo di uomini lisci, gli uomini barbuti attirano l’attenzioni durante i colloqui di lavoro. Allo stesso modo, in un periodo di volti barbuti, il viso angelico attira di più l’attenzione.

Barba folta e curata: come fare

Vediamo ora step dopo step come fare ad avere una barba folta e curata.

  1. Si parte da zero: per prima cosa bisogna rasarsi per bene a zero. Utilizzate il rasoio passandolo prima seguendo il pelo e poi contropelo. Scattatevi successivamente un selfie per osservare i tempi di ricrescita della vostro barba.
  2. Determinazione: la prima settimana vi capiterà di sentirvi a disagio o disordinato, ma non demoralizzatevi! Cercate anche di resistere alla sensazione di prurito che si andrà a creare per la ricrescita con i peli irti e duri. Superata questa fase, la situazione inizierà a migliorare.
  3. Dateci un taglio: dopo la seconda settimana sarà indispensabile delineare la forma della nostra barba, andando a radere i contorni sul collo e sugli zigomi, seguendo la forma curvilinea naturale della propria mascella.
  4. Allo specchio: al mese la barba cresce di 1,25 cm circa e per i primi 30 giorni non riuscirete ad avere assolutamente dei risultati da Hipster. Continuate quindi a utilizzare il regolabarba e a radere i contorni. Vi consigliamo di aumentare ogni volta la lunghezza del pettine, fino a 1 cm. Iniziate a lavare spesso la barba e ad ammorbidirla con un balsamo specifico due volte alla settimana. Utilizzate, inoltre, acqua tiepida e prodotti neutri.
  5. Cura dei dettagli: dopo tre mesi circa la barba risulterà abbastanza lunga. Vi consigliamo, quindi, con un pettina e con una bella forbice di mettere in riga i baffi, facendo in modo che non vadano a superare la linea del labbro superiore. Utilizzate anche una buona spazzola. Pettinate due volte al giorno la vostra barba con la spazzola e mai con il pettine che potrebbe rovinarla.

Il miglior rimedio naturale

Se siete alla ricerca di un prodotto perfetto per fare crescere e per idratare la vostra barba, in commercio esistono tantissimi prodotti e creme. Al momento la migliore, secondo i consumatori ed esperti del settore, è Barba Plus. Questo prodotto totalmente naturale è ideato da Natural Fit e si presenta come una lozione gel all’interno di una bottiglia da 50 ml. Barba Plus è utile per nutrire i bulbi e per riuscire a garantire una barba molto più folta e morbida, riuscendo garantire nessuna reazione allergica o effetti collaterali.

Barba Plus, secondo testimonianze e studi specifici permette di:

  • Stimolare la crescita del pelo.
  • Eliminare la barba a chiazze.
  • Stimolare la crescita del 67%.
  • Migliorare la salute dei follicoli.
  • Rinforzare i peli già esistenti.
  • Nutrire la zona facciale ricoperta dalla barba.

Per chi fosse interessato a saperne di più, è possibile cliccare qui o sulla seguente immagine.

barba plus

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 Euro invece di 82 Euro con lo sconto del 37% con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche