×

Pancia gonfia e prova costume: i cibi consigliati

Condividi su Facebook

Vi capita spesso di sentirvi a disagio per via della pancia gonfia? Niente paura! Vediamo insieme quali sono le cause e i cibi consigliati.

Pancia gonfia.
Pancia gonfia: i cibi consigliati.

Tra i disagi più comuni che vanno a tormentare a ogni età c’è sicuramente quello della pancia gonfia, un fastidio che va a colpire una percentuale che si aggira tra il 10% e il 30% della popolazione dei Paesi occidentali.

Di solito, la pancia gonfia si associa comunemente alla sindrome del colon irritabile che comporta una sensazione molto forte di pienezza e una tensione a livello dello stomaco e dell’intestino. In altri casi, la pancia gonfia si associa alla distensione dell’addome e alle intolleranze alimentari. Scopriamo i cibi consigliati.

Pancia gonfia: cosa evitare

Quando parliamo di “Pancia Gonfia“, intendiamo un sintomo tipico di diverse malattie o patologie dell’apparato digerente.

Questa sensazione spiacevole causa una tensione addominale eccessiva, espressione comune di un accumulo di tipo gassoso all’interno dell’intestino e dello stomaco. La pancia gonfia, poi, in molti casi viene riconosciuta con il termine “Meteorismo” e si associa ai crampi addominali, frequenza di evacuazione, eruttazione e flatulenza.

La pancia gonfia molto spesso va a costituire un sintomo abbastanza passeggero, che viene causato da un pasto consumato troppo velocemente o molto abbondante e in alcuni casi dall’aumento eccessivo di peso.

In altri casi, invece, la pancia gonfia è un sintomo tipico di diversi fenomeni fisiologici (es: menopausa, sindrome premestruale). Altre volte, poi, la pancia gonfia nasconde intolleranze alimentari, sindrome del colon irritabile e patologie più gravi.

Vediamo ora che cosa non fare in caso di pancia gonfia.

  • Abbinare troppe tipologie diverse di cibo insieme (es: pasta, pesce, carne, latticini ecc…).
  • Abusare di lassativi a base eteropolisaccaridica che gonfiano il livello gastro-intestinale.
  • Andare a coricarsi subito dopo il pasto.
  • Bere troppe bibite gassate e zuccherate.
  • Cercare di superare l’ansia, la depressione e lo stress che accentuano il problema.
  • Essere troppo sedentari.
  • Fare delle grandi abbuffate.
  • Fumare durante i pasti.
  • Masticare chewingum o succhiare troppe caramelle.
  • Seguire una dieta sbilanciata ricca di cibi “spazzatura” e alimenti iperlipidici.

Ecco invece quali sono i cibi da evitare in caso di pancia gonfia.

  • Abbinamenti alimentari errati (es: latte + uova, oppure legumi + carne).
  • Alimenti che contengono aria (es: frappè, frullati, maionese, panna montata ecc…).
  • Alimenti complessi che rallentano la digestione per il super lavoro digestivo).
  • I cibi che possono indurre flatulenza (es: piselli, fagioli, fagiolini, ceci, lenticchie ecc…).
  • Il pane morbido e la mollica di pane.
  • Latte e latticini (questo riguarda soprattutto i soggetti intolleranti al lattosio).
  • Melanzane, cavoli, carote, cipolle e lieviti.
  • Tutti i cibi di difficile digestione (es: fritture, intingoli, alimenti piccanti e grassi ecc…).
  • Tutto ciò che fermenta a livello intestinale (bibite, dolci e dolcificanti artificiali).

Pancia gonfia: cibi consigliati

Vediamo ora quali sono i cibi consigliati per la pancia gonfia.

SPEZIE: limitano la formazione di gas nell’intestino e riescono ad agire sulla fermentazione.

ASPARAGI: ci fanno sentire più leggeri e in forma, grazie all’azione drenante sull’organismo.

POMPELMO: grazie alla presenza di un particolare enzima, riesce a eliminare il gonfiore addominale.

CEREALI INTEGRALI: sgonfiano la pancia, aiutano a perdere peso e a regolarizzare il funzionamento dell’intestino.

PAPAYA: ha un effetto drenante e favorisce la digestione andando a eliminare i liquidi in eccesso. La polpa della papaya contiene la papaina, ma anche acqua e vitamina C.

FINOCCHI: migliorano la digestione, eliminano le tossine in eccesso e aiutano a depurare l’organismo.

KIWI: è perfetto per contrastare l’accumulo di adipe nella zona dell’addome.

MELA: favorisce l’eliminazione dei gas e la digestione. La mela è ricca di fibre, buona e senza calorie che favoriscono il funzionamento buono dell’intestino.

INFUSI, TÈ E TISANE: il tè verde, le tisane ai semi di finocchio, anice, liquirizia o menta aiutano a idratare ed eliminare il gonfiore.

Il miglior integratore

Se volete un aiuto concreto per sgonfiare la pancia, si consiglia +Forma, un integratore dimagrante al 100% biologico, made in Italy, dell’azienda Natural Fit che permette di donare una sensazione di benessere a livello psico-fisico, far perdere peso, oltre a calmare e placare il senso di fame. Uno dei motivi per cui è così noto e ha tanti benefici è il fatto che le componenti biologiche di questo integratore sono state selezionate da esperti del settore.

+Forma è attualmente il più abbinato nelle varie diete ipocaloriche, grazie ai risultati dimostrati e al parere positivo degli esperti.

Si tratta del rimedio naturale perfetto e ideale per chi vuole perdere peso senza fare troppi sacrifici. Un integratore che, non solo aiuta a perdere peso, ma permette anche un’ottima funzione dell’organismo, in generale. Si compone d’ingredienti che aiutano ad acquisire il peso forma, donano energia e liberano dalla sensazione di spossatezza, gonfiore e stanchezza.

Gli ingredienti di +Forma sono:

Barbabietola: ricca di antiossidante, combatte i radicali liberi che sono responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Alga wakame: attiva l’organismo e riequilibra il peso corporeo, oltre ad aiutare a perdere peso in modo rapido e naturale.

Moringa: una pianta indiana considerata un ottimo alleato per seguire una dieta e dimagrire.

Caffè verde: ha proprietà termogeniche, quindi è considerato un ottimo brucia grassi e non ha particolari effetti nocivi, a differenza del caffè tostato tradizionale.

Per maggiori info, cliccate qui o sulla foto sottostante.

-

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che saranno trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in offerta stagionale 2×1 al costo di 49 Euro invece di 156 Euro con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua con Paypal o carta di credito, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Eleonora Cattaneo

Nata durante l'estate del 1991. Sono laureata in Scienze dei Beni Culturali e Lettere Moderne. Amo scrivere, la moda, gli animali, l'arte, il cinema e i viaggi.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.