×

Palermo, vietato il bagno delle ragazze a una studentessa trans

Gabriella è una studentessa trans ha cui è stato vietato l'accesso al bagno delle ragazze in una scuola di Palermo. "Non mi sento a mio agio" ha dichi

Gabriella

Gabriella è una studentessa trans ha cui è stato vietato l’accesso al bagno delle ragazze in una scuola di Palermo. “Non mi sento a mio agio” ha dichiarato la studentessa discriminata.

Palermo, vietato il bagno delle ragazze a una studentessa trans

La Repubblica ha parlato di un caso di discriminazione avvenuto in una scuola di Palermo, di cui si è parlato anche a Pomeriggio Cinque. “Sotto hai quella cosa” le è stato detto mentre veniva sbarrata la porta del bagno delle ragazze. Questo è quello che è accaduto a Gabriella, una ragazza trans di Palermo, che si è scontrata con un bidello nella scuola professionale per parrucchieri che frequenta, e che ora sta pensando di lasciare.

Palermo, vietato il bagno delle ragazze a una studentessa trans: “Non mi sento a mio agio”

Non mi sento a mio agio, non mi trattano per quello che sono: una ragazza” ha spiegato. Gabriella ha diciotto anni, i capelli lunghi e neri, e un account Instagram pieno di sue foto e selfie. Una ragazza qualunque, che tre anni fa ha iniziato il lungo iter per il cambio di genere, con faarmaci e sedute di psicoterapia.

Oggi è in attesa di sottoporsi all’operazione definitiva. Il fatto accaduto a scuola l’ha molto turbata e ora sta pensando sia il caso di abbandonare gli studi che stava seguendo. 

Palermo, vietato il bagno delle ragazze a una studentessa trans: la risposta dell’Istituto

Penso che la ragazza stia cercando visibilità e l’ho detto chiaramente anche a lei e a sua madre quando è venuta per chiarire. A parte la questione dei bagni non ha mai ricevuto alcuna discriminazione.

Il bidello che l’ha fermata non intendeva offenderla ma stava solo agendo nel rispetto delle lamentele mosse dai genitori di altre studentesse che ci hanno fatto sapere che non gradiscono che le loro figlie vadano nello stesso bagno in cui va un uomo” ha dichiarato la preside dell’Istituto professionale di Palermo. 

Contents.media
Ultima ora