×

Più vacanza con meno giorni di ferie possibile

Le ferie del 2018 possono essere pianificate per sfruttare le festività e godere di 33 giorni di vacanza, usandone solo 10 di ferie.

ferie

Il nuovo anno è appena iniziato ma chi si trova a doverlo affrontare seduto alla scrivania avrà sicuramente dato una sbirciata al calendario delle prossime ferie. E con grande sorpresa, ci si rende conto che si può stare in vacanza per ben 33 giorni usando solamente 10 giorni di ferie.

Una buona possibilità di concedersi pause di relax, senza finire tutte le ore di permessi o i giorni di ferie che custodiamo preziosamente per poterli sfruttare al meglio. Ecco quindi come fare per avere la massima resa, con il minimo dei giorni.

Ferie da programmare

Capita poche volte che che i ponti e le festività cadano nei giorni migliori per poter fare più vacanza. Chiedendo ovviamente al nostro capo la quantità minore di giorni.

Una situazione favorevole che accontenta tutti, senza troppe richieste da fare e con qualche giorno in più di relax. Ecco come sfruttare quindi il calendario del 2018 per avere i desiderati 33 giorni usando solamente 10 giorni del nostro contratto.

Prima parte dell’anno

L’inizio dell’anno ha visto l’Epifania cadere proprio di sabato. Non il massimo per chi voleva concedersi qualche giorno in più di riposo dopo le corse natalizie.

Ci siamo accontentati del primo gennaio, che è caduto di lunedì, giornata storicamente ostica per la ripresa del lavoro. Se guardiamo un pò più in là, troviamo i primi giorni di ferie con la Pasqua. Anche in questo caso non si potrà sfruttare al meglio il calendario perché i giorni di ferie cadono di domenica 1 aprile e lunedì 2 con Pasquetta. Il primo vero ponte che permette di sfruttare le ferie, sarà quello del 25 aprile.

Non male se si pensa che il tempo vada via via migliorando. La festività cade di mercoledì: quindi, con soli tre giorni di ferie (giovedì, venerdì e lunedì 30), si potrà godere di una settimana di vacanza. Un’ottima occasione per una pausa primaverile prima delle vere vacanze estive.

Estate e autunno

Purtroppo anche il ponte del 2 giugno non lascerà molto spazio a giorni di svago: cade infatti di sabato. Dobbiamo aspettare infatti Ferragosto per sfruttare nuovamente il calendario. Potremo fare ben 5 giorni di vacanza usandone solo 2 di ferie. Ferragosto cade infatti a metà settimana, di mercoledì. Con giovedì e venerdì di ferie potremo godere di una mini vacanza estiva fino a domenica 19 agosto. Arriva poi l’autunno. Il primo giorno di ferie sarà l’1 novembre. Cadendo di giovedì, si potrà usare un giorno di ferie venerdì 2 e fare un bel ponte di 4 giorni, fino a domenica 4 novembre. Sarà l’occasione giusta per visitare qualche città europea o qualche bel sito italiano, magari verso il centro-sud, dove le temperature saranno ancora miti e piacevoli.

Ferie natalizie

A Milano, dove il santo patrono S. Ambrogio si festeggia il 7 dicembre, si potranno avere ben 3 giorni di relax. Cade infatti di venerdì, e sarà l’ultima vera pausa prima delle vacanze natalizie. Sarà il momento giusto in cui organizzare una vera e propria vacanza. Utilizzando infatti solo 4 giorni, se ne potranno fare 10 di non lavoro. Si comincia da sabato 22 dicembre e lunedì 24 si prende di vacanza. Si prosegue con i due giorni di Natale e di S. Stefano, il 25 e il 26. Poi, si prenderanno di ferie solamente giovedì 27, venerdì 28 e lunedì 31, per arrivare al primo giorno lavorativo mercoledì 2 gennaio 2019. Solo 4 giorni ferie per rientrare in ufficio con l’anno nuovo, a metà settimana. Un ottimo inizio lavorativo, quindi, per dare una nuova sbirciata al prossimo calendario.

Contents.media
Ultima ora