×

M5s, Di Maio supera l’esame dell’assemblea

D'Uva al termine della riunione: "Non sono emerse criticità. Dobbiamo andare avanti".

di maio

I parlamentari hanno rinnovato la loro fiducia a Luigi Di Maio e al governo, e adesso tocca agli iscritti al M5s. Dalle 10 alle 20, infatti, sulla piattaforma Rousseau è attivo il voto per la conferma di Di Maio come capo politico del Movimento.

Il primo scalino è stato superato e l’assemblea ha rinnovato la sua fiducia: “Non sono emerse criticità, abbiamo deciso che il governo deve andare avanti” ha detto il capogruppo M5s a Montecitorio, Francesco D’Uva, al termine della riunione, durata 6 ore. Uno degli ultimi ad intervenire è stato Roberto Fico: “Il problema non è Luigi, ma dobbiamo lavorare insieme. Serve più lavoro sul territorio” ha affermato. “E’ da vecchia politica mettere in discussione il capo dopo una sconfitta.

Almeno abbiamo un vertice, il problema è che mancano gli altri – ha continuato Fico -. Dobbiamo riprendere i nostri valori e capire quali sono quelli fondanti”.

Le parole di Di Maio

“Ho chiesto di essere confermato perché anche io ho una dignità e negli ultimi due giorni mi sono sentito dire di tutto” ha spiegato Di Maio. “Non me ne frega nulla della poltrona. Non sto attaccato al ruolo, ci ho sempre messo la faccia e continuerò a mettercela.

Molti pensano sia bello stare in prima linea, ma il punto è che quando va tutto bene e vinciamo il merito è di tutti, ma se si perde prendo schiaffi solo io” ha affermato prima di concludere dicendo che in caso di riconferma è necessario un cambiamento. Al termine dell’intervento di Di Maio, per la prima volta nella storia recente del Movimento, lo staff comunicazione è stato fatto uscire.

L’intervento di Di Battista

“Serve una strutturazione migliore” del Movimento, che “non sarà un compito solo in capo a Di Maio, ma la fiducia a Luigi va ribadita” è quanto ha detto Alessandra Di Battista ai cronisti al termine dell’assemblea. “Il nostro limite è che siamo brave persone e quindi abbiamo scelto i ministeri più complicati e abbiamo fatto i provvedimenti più complicati” ha spiegato.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora