Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Fondi russi Lega, Salvini: “I nostri bilanci sono trasparenti”
Politica

Fondi russi Lega, Salvini: “I nostri bilanci sono trasparenti”

salvini

"I bilanci della Lega sono trasparenti" ha detto Salvini. Il Movimento 5 stelle chiede chiarezza e trasparenza.

A seguito della pubblicazione di alcuni audio segreti che riguarderebbero delle trattative avviate dalla Lega con la Russia per ottenere fondi per 65 milioni di dollari, il Carroccio è al centro delle polemiche. Tutti chiedono al leader Matteo Salvini di chiarire al più presto la situazione, ma il ministro dell’Interno si è mostrato tranquillo bollando come “tutto ridicolo” quanto sta accadendo. In un tweet, Salvini ha ribadito di non aver mai preso nulla dalla Russia: “Rispetto il lavoro di tutti – ha scritto -. Ho la coscienza a posto. I bilanci della Lega sono trasparenti”.

Fondi russi Lega, parla Salvini

“Cosa facciano e chiedano a nome loro gli altri la sera non mi è dato saperlo, io rispondo delle casse della Lega” ha commentato Salvini in merito ai file audio pubblicati da BuzzFeed che inchioderebbero, stando all’inchiesta, Savoini. “Quando andiamo all’estero parliamo di politica e accordi commerciali per le imprese italiane – ha proseguito il vicepremier -. C’è molta fantasia. Siamo seri dai…E gli hacker russi che manipolano le elezioni, e il petrolio, e gli americani…” ha concluso.

Il commento di Di Maio

Anche l’altro vicepremier, Luigi Di Maio, è intervenuto sulla vicenda: “Noi ci aspettiamo massima trasparenza, non siamo mai finiti in storie del genere, perché abbiamo reso sempre tutto tracciabile e aperto” ha detto a Il Fatto Quotidiano, rimarcando la rigidità del M5s sulla questione morale.

“Prima della Russia, c’erano stati i 49 milioni di euro spariti e i casi di Siri e Rixi. Sul caso Siri abbiamo dimostrato quanto siamo rigidi, e per quanto riguarda i 49 milioni, io non avrei concesso la dilazione della restituzione dei soldi in 80 anni come ha fatto il Tribunale di Genova, ma non sono un magistrato”. “Mi auguro che possano essere chiariti tutti gli aspetti della vicenda. So che c’è un audio” ha concluso.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche