×

Crisi di governo, Beppe Grillo: “Salvo l’Italia da nuovi barbari”

"Mi eleverò per salvare l'Italia dai nuovi barbari. Questa gente crede che senza di loro non sopravviveremmo". Così Grillo si scaglia contro Salvini

crisi di governo
crisi di governo

Matteo Salvini ha fretta: “Mi aspetto che il Parlamento si esprima il prima possibile e non dopo Ferragosto. Bisogna avere presto un governo che faccia la manovra”. Ma Roberto Fico precisa: “I Presidenti di Camera e Senato convocano le Camere.

Nessun altro”. Per Giancarlo Giorgetti: “È scontato andare al voto”. Il sottosegretario alla presidenza ritiene che il premier Conte voglia “una rottura traumatica”. Intanto Beppe Grillo, all’indomani della crisi di governo, è tornato sulle scene politiche: “Mi elevo a salvare l’Italia da nuovi barbari”.

Crisi di governo, il giudizio di Beppe Grillo

“Mi eleverò per salvare l’Italia dai nuovi barbari. Non si può lasciare il paese in mano a della gente del genere solo perché crede che senza di loro non sopravviveremmo.

Un complesso di Edipo in avvitamento che è soltanto un’illusione”. Così Beppe Grillo ha detto la sua sulla crisi di governo. “Lasciamoci quindi alle spalle Psiconani, Ballerine e Ministri Propaganda a galleggiare come orridi conglomerati di plastica nei mari. Per loro quella è vita, una gran vita, per noi soltanto sporcizia non biodegradabile”, scrive Grillo sul suo blog.

“Il mondo politico europeo ha un “punto fisso rispetto alle stelle”: il M5S è biodegradabile“.

Grillo rivendica la centralità del suo movimento commentando: “Ci contano così tanto che non resta da fare altro: deluderli. La vita scorre per cicli: prima eri uno che tentava di tenere duro con Salvini e adesso, solo perché lui è nel pieno del suo ciclo di vuoto intamarrimento tu devi morire?”. Poi la dura stoccata contro Salvini: “Io non vorrei che la gente abbia confuso la biodegradabilità con l’essere dei kamikaze“.

Immediata la replica di Salvini. “Tamarro? Cosa rispondi a uno che ti definisce così. Non vedo una grande contestazione politica. Ho ricevuto attacchi da Grillo e da Richard Gere. Me ne farò una ragione. Io rispondo agli italiani non a Grillo e Gere”. Queste le parole che il leader della Lega ha rilasciato ai giornalisti al momento del suo arrivo a Isola Capo Rizzuto.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora