×

Reddito d’emergenza, il ministro Catalfo: “In arrivo tre miliardi”

Condividi su Facebook

Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha annunciato l'erogazione del reddito d'emergenza per tre milioni di cittadini.

reddito emergenza Catalfo
reddito emergenza Catalfo

Il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha annunciato l’attuazione del reddito d’emergenza per circa tre milioni di cittadini, compresi i lavoratori in nero. Saranno stanziati tre miliardi di euro.

Reddito d’emergenza, l’annuncio di Catalfo

La crisi economica creata dall’emergenza sanitaria per Covid-19 ha messo in ginocchio il mondo del lavoro, ma pare che a breve il governo possa partire con un nuovo decreto. In un’intervista rilasciata a Class cnbc il Ministro del Lavoro Nunzia Catalfo ha annunciato l’attuazione del reddito d’emergenza, con lo stanziamento di ben 3 miliardi per circa 3 milioni di lavoratori.

C’è una parte di cittadini che in questo momento non ha alcun sostegno, dovrebbero essere circa 3 milioni” afferma il ministro. “Stiamo valutando la platea e l’impatto. Quindi per tutte queste persone che non hanno altri sostegni al reddito sarà previsto il reddito di emergenza, che le aiuterà in questo periodo anche di crisi economica“.


Tutelare i lavoratori

L’idea del governo, è tutelare tutti, tutti i lavoratori e tutte le imprese” continua nel suo intervento la Catalfo. “Mi sento ancora di dire che nessuno perderà il lavoro per il coronavirus . Confermeremo, amplieremo e rafforzeremo le misure nel decreto di aprile, anche con importanti investimenti per dare liquidità alle imprese”.

Intanto, dopo alcune difficoltà tecniche riscontrate sui server, prosegue regolarmente il lavoro dell’Inps per accogliere le domande sul bonus da 600 euro. Sono oltre 2 milioni le domande per l’indennità e circa 323 mila quelle per il bonus ai lavoratori autonomi e professionisti, per un totale quindi di oltre 2,4 milioni di richieste.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.